Contenuto sponsorizzato

Tragedia in galleria, morto al Santa Chiara il ragazzino di 11 anni coinvolto nel terribile frontale tra due auto in val di Fiemme

L'incidente era avvenuto sabato scorso lungo la strada provinciale 232 che collega Ziano di Fiemme e Predazzo, la madre si trova ancora ricoverata in rianimazione all'ospedale del capoluogo

Pubblicato il - 13 luglio 2020 - 12:46

TRENTO. E' morto all'ospedale Santa Chiara di Trento il ragazzino di 11 anni che nella giornata di sabato era rimasto coinvolto in un drammatico incidente nel tunnel lungo la strada provinciale 232 che collega Ziano di Fiemme e Predazzo. (QUI L'ARTICOLO)

 

L'11enne era stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento e le sue condizioni si erano dimostrate immediatamente particolarmente gravi.

 

L'allerta era scattata intorno alle 17.15 di sabato scorso, un frontale violentissimo che aveva visto il coinvolgimento di 5 persone rimaste incastrate tra le lamiere.

 

Sul posto si erano portate immediatamente 4 ambulanze tra Trentino emergenza e Croce rossa, i vigili del fuoco di Ziano, i corpi di Predazzo Cavalese, oltre ai carabinieri.

 

Un'operazione lunga e delicata, la strada è stata chiusa e il traffico deviato. I feriti erano stati estratti dai mezzi e da Trento si era alzato in volo un elicottero che ha poi portato il ragazzo di 11 anni e la madre all'ospedale Santa Chiara. Ha lottato per la vita ma purtroppo nelle scorse ore è avvenuto, purtroppo, il decesso.

 

Gravi ancora le condizioni della madre che si trova ricoverata nel reparto di rianimazione in prognosi riservata all'ospedale del capoluogo. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 agosto - 17:45

Il sindaco di Pellizzano ha deciso di limitare gli ingressi al lago dei Caprioli: “Il periodo di grossa difficoltà ed emergenza sanitaria che stiamo affrontando ci impone delle attenzioni e qualche restrizione al fine di tutelare la salute di tutti”

10 agosto - 19:18

Si tratterebbe di due frane che sono crollate sulla strada che collega il Rifugio Adamello Collini al Rifugio Stella Alpina

10 agosto - 17:07

La Pat: “Il nuovo caso è stato individuato nella zona di Trento con sintomi evidenti”. Confermata anche la presenza di uno degli otto ragazzi che hanno contratto il coronavirus a Malta, era in Trentino in vacanza con la famiglia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato