Contenuto sponsorizzato

Tragedia nell'Avisio, la canoa si ribalta e resta sott'acqua. Muore una persona

La vittima stava pagaiando nella sua canoa e, secondo una prima ricostruzione, all'improvviso si sarebbe ribaltata finendo a testa in giù e rimanendo sott'acqua. E' deceduta sul posto 

Pubblicato il - 05 settembre 2020 - 19:31

CAVALESE. Si è ribaltato tra le rapide del fiume e non è più riuscito ad emergere rimanendo per diversi minuti a testa in giù nell'acqua bloccato nella canoa. Tragedia, questo pomeriggio, nell'Avisio in Val di Fiemme (QUI aggiornamento).

 

Il fiume, infatti, da anni è utilizzato anche per rafting, canottaggio e nei torrenti vicini si pratica anche il canyoning. Sport a tutto tondo con itinerari che vanno, nel fiume, in particolare da Masi di Cavalese e fino alla diga di Molina di Fiemme e tra Ziano e Lago di Tesero. Qualcosa, però, è andato storto e una persona che stava pagaiando nella sua canoa, secondo una prima ricostruzione, all'improvviso si sarebbe ribaltata finendo a testa in giù. L'imbarcazione non è riuscita a girarsi e subito i presenti hanno chiamato i soccorsi.

 

Sul posto, da Trento, si è portato immediatamente l'elicottero con a bordo il personale del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco permanenti e i sanitari mentre nel frattempo da Cavalese sono partiti i vigili del fuoco della zona per recuperare la canoa e assistere l'elicottero nel suo atterraggio. 

 

L'imbarcazione è stata recuperata ma le condizioni della persona soccorsa in acqua sono parse da subito disperate. Sono cominciate le manovre di rianimazione durate a lungo per tentare il tutto per tutto. Ma per la persona, purtroppo, nulla da fare. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato