Contenuto sponsorizzato

Trento ospiterà l'Adunata dei Fanti 2022. Previste oltre 20mila persone

A 4 anni dalla discussa Adunata degli alpini, caduta nel centenario della fine della Grande Guerra, l'Adunata dei Fanti 2022 percorrerà a sua volta le strade del capoluogo trentino, a 28 anni dall'ultima volta. L'annuncio è arrivato stamane da un incontro tra il presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder e da una delegazione dell'Associazione nazionale fanti

Pubblicato il - 29 gennaio 2020 - 17:28

TRENTO. A distanza di 28 anni Trento ospiterà nel 2022 l'Adunata dei fanti. L'annuncio è arrivato in mattinata, quando il presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder ha accolto una delegazione dell'Associazione nazionale fanti. L'iniziativa richiamerà in città non meno di 20mila persone.

 

Il 22 maggio 2022 le porte della città si apriranno dunque all'Adunata, come 28 anni or sono, per un evento che per 4 giorni verrà sfilare nelle vie del centro i fanti dell'esercito italiano, alla presenza delle massime autorità civili e militari. A presentare l'evento, assieme a Kaswalder, è giunta a palazzo Trentini una delegazione dell'Associazione, tra cui il presidente della sezione di Trento e coordinatore del Triveneto cavalier Enzo Libardi, il consigliere nazionale dei Fanti cavalier Giorgio Job, il delegato di Levico cavalier Umberto Uez, il vicepresidente della Federazione trentina Tarcisio Casagrande e il presidente della sezione val di Sole Renato Bevilacqua.

 

Insieme hanno illustrato al presidente Kaswalder gli intendimenti per l'evento del 2022, durante il quale sarà reso solenne omaggio alle centinaia di migliaia di morti della Grande Guerra. I fanti italiani, tra il maggio del 1915 e il novembre del 1918 furono l'Arma che lasciò sul terreno il numero più grande di vittime.

 

Il coordinatore per il Triveneto Enzo Libardi ha ricordato in conclusione come quest'anno ci sarà il primo evento importante, annunciato anche al vescovo di Trento Lauro Tisi. Il 3 ottobre all'Ossario di Rovereto si onorerà il centenario del Milite Ignoto, traslato da Aquileia al Monumento a Vittorio Emanuele II di Roma.

 

Il presidente del Consiglio provinciale, dal canto suo, ha espresso tutto l'entusiasmo e il massimo sostegno all'iniziativa. Trento, dopo la discussa Adunata degli alpini 2018, si prepara dunque ad ospitare un altro evento destinato a suscitare discussione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

28 ottobre - 14:22

Si è verificato un violentissimo tamponamento tra un furgone e un autoarticolato lungo la corsia di marcia. In azione la macchina dei soccorsi, ma le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato