Contenuto sponsorizzato

Aveva trasformato un appartamento in una "casa chiusa", con prestazioni pagate fino ai 100 euro. Arrestata una 50enne

Una 50enne ha trasformato un appartamento di Rovereto in una "casa chiusa", dove faceva prostituire delle straniere senza permesso di soggiorno. Le prestazioni costavano dai 50 ai 100 auro. A insospettire i carabinieri è stato il continuo via-vai, per nulla diminuito con la pandemia

Pubblicato il - 10 March 2021 - 11:00

ROVERETO. Il via-vai fuori dall'appartamento ha portato i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Rovereto a tenere sotto controllo la zona. Da qui, nel pomeriggio di martedì 9 marzo sono scattate le manette per una 50enne. L'accusa: sfruttamento della prostituzione.

 

La signora, una cittadina cinese, aveva organizzato un giro d'affari redditizio in un appartamento di Rovereto, che pare non essere stato per nulla intaccato dall'emergenza sanitaria. Così almeno è sembrato ai militari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Rovereto, da qualche mese impegnati nelle indagini e insospettiti dall'anomalo movimento di persone in un condominio nell'area sud del capoluogo lagarino.

 

Individuata la maitresse, si ricostruiva il giro di connazionali, tutte senza permesso di soggiorno, che si prostituivano nell'abitazione, a favore di clienti che venivano adescati con inserzioni online e un'accattivante pubblicità sulle attività di un club esclusivo. Ai clienti venivano così offerte delle prestazioni con compensi tra i 50 e i 100 euro.

 

Ulteriori accertamenti hanno permesso di individuare e chiudere un'analoga attività condotta a Mogliano Veneto, dove sempre i carabinieri di Rovereto, con il supporto della locale stazione, hanno denunciato una 46enne, sempre cittadina cinese, per gli stessi reati.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 29 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 19:00
Secondo la presidente del Comitato per la legalità e la trasparenza ed ex consigliera comunale a Rovereto, molti cittadini lamenterebbero tempi [...]
Cronaca
29 novembre - 20:00
Trovati 64 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 31 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 836.703 le dosi di [...]
Cronaca
29 novembre - 19:02
I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti in via eccezionale dalle 6 alle 24 per una vera e propria [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato