Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 200 giovani festeggiano in un locale. Intervengono i carabinieri, oltre 150 multe e nei guai il titolare

E' successo in un noto esercizio pubblico di Selva di Val Gardena, Circa duecento giovani accalcati in un locale che, in tempi normali, potrebbe contenerne solo 80, senza il minimo rispetto di distanze di sicurezza o norme di protezione individuale

Pubblicato il - 01 February 2021 - 07:55

SELVA DI VAL GARDENA.  Sembra incredibile che, con tutto quello che sta portando nel mondo questa pandemia, ci sia qualcuno tanto sordo agli appelli delle Autorità e del buon senso, eppure lo scenario che si sono trovati davanti i militari della Compagnia Carabinieri di Ortisei durante un controllo ad un noto esercizio pubblico di Selva di Val Gardena, è stato davvero degno di altri tempi.


Circa duecento giovani accalcati in un locale che, in tempi normali, potrebbe contenerne solo 80, senza il minimo rispetto di distanze di sicurezza o norme di protezione individuale.

 

Ci sono volute ore per controllare e identificare tutti gli avventori del locale, 155 dei quali saranno sanzionati per aver trasgredito le norme di contenimento del Covid19, altri anche denunciati per aver rifiutato di fornire le proprie generalità, sanzionati per urbiachezza in pubblico e, infine, uno anche per aver opposto resistenza durante il controllo dei militari dell'Arma.


Certamente difficile la posizione del titolare del locale, la cui condotta è attualmente al vaglio delle Autorità amministrative e che è già stato sanzionato per il mancato rispetto delle normative anti-covid.

 

I giovani, quasi tutti poco più che ventenni, si sono lasciati dietro anche una discreta quantità di sostanze stupefacenti, undici grammi di marijuana, abbandonati all'interno del locale per sfuggire al controllo dei militari.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 novembre - 05:01
I rincari dell'energia hanno portato ad un negativo di circa 3 milioni di euro a cui si aggiunge l'inflazione per 3,8 milioni di euro. La [...]
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato