Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Bolzano punta a 300 mila immunizzati entro maggio. Widmann: ''Stanzia 19,3 milioni per testare i cittadini''

Per l'acquisto dei kit sono destinati 14,4 milioni di euro, per la collaborazione con partner privati 4,8 milioni di euro e 120.000 euro per la logistica. Fino ad ora sono stati svolti 171.068 test sul territorio da cui sono emersi 302 casi di positività

Pubblicato il - 11 maggio 2021 - 16:27

BOLZANO. Maggiori risorse per permettere ancora più test sul territorio per la cittadinanza e un'implementazione degli sforzi nella campagna di vaccinazione.

 

La Giunta provinciale di Bolzano ha destinato oggi, su proposta dell'assessore alla salute Thomas Widmann, nuove risorse per un totale di 19,3 milioni di euro alla prosecuzione della campagna "Testiamoci. Insieme contro il Covid". L'Azienda sanitaria dell'Alto Adige potrà così proseguire la campagna acquistando i test necessari e consentendo alle organizzazioni coinvolte di allestire i necessari punti di somministrazione. Per l'acquisto dei kit sono destinati 14,4 milioni di euro, per la collaborazione con partner privati 4,8 milioni di euro e 120.000 euro per la logistica.

 

"Il nostro obiettivo è di interrompere nei tempi più brevi possibile la catena del contagio, consentendo all'emergenza di rientrare e restare sotto controllo" ha sottolineato Widmann durante la conferenza stampa della Giunta provinciale. In quasi tutti i Comuni sono stati nel frattempo allestite le stazioni di test dove cittadine e cittadini possono recarsi gratuitamente e comodamente vicino a casa. Fino ad ora sono stati svolti 171.068 test da cui sono emersi 302 casi di positività. Dalla scorsa settimana anche le farmacie svolgono i cosiddetti test nasali in autosomministrazione. Sinora ne sono stati svolti circa 10.000, e solo ieri sono stati 40.000 i test eseguiti

 

Entro fine maggio 300.000 immunizzati. E' questo il numero su cui punto l'assessore Widmann entro fine maggio fra guariti e vaccinati: "un numero imponente" ha spiegato. Le vaccinazioni proseguono infatti a pieno regime. Attualmente sono in fase di vaccinazione le persone fra 50 e 59 anni. "Già da giovedì potranno prenotarsi i 40-49enni" ha annunciato Widmann. Ad oggi in Alto Adige sono state somministrate 227.821 dosi di vaccino, con 163.143 persone che hanno già ricevuto la prima dose. Sono attualmente 67.566 le persone completamente vaccinate.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 30 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
01 luglio - 21:37
Il centrosinistra si è riunito per delineare le azioni in vista delle elezioni provinciali del 2023. Lucia Maestri (Pd): "Avviato un progetto per [...]
Cronaca
01 luglio - 20:29
Dal 2015 a marzo 2022 il Rifugio Bindesi è stato gestito da Fabio Bortolotti, Ilaria Valenti e Federico Weber. Al loro posto ora [...]
Cronaca
01 luglio - 18:28
L'allarme è scattato nel pomeriggio di oggi poco prima delle 16. Il giovane, dicono i vigili del fuoco di Riva del Garda intervenuti sul posto, si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato