Contenuto sponsorizzato

Covid19, in Alto Adige maratona vaccinale: in 3 giorni 100 mila dosi tra farmacie e hub. Kompatscher: "Puntiamo a un Natale il più vicino possibile alla normalità''

Il governatore altoatesino: “Stiamo aumentando permanentemente la capacità dei centri vaccinali ed offriamo anche ulteriori opzioni per la vaccinazione rapida". Dal 10 dicembre saranno disponibili per la popolazione circa 100.000 dosi vaccinali, per la maggior parte di “Moderna”. In campo 39 centri vaccinali e circa 50 farmacie

Pubblicato il - 02 dicembre 2021 - 16:24

BOLZANO. In campo le farmacie e 39 centri vaccinali con il motto “L'Alto Adige si vaccina”. L'obiettivo è quello di vaccinare quante più persone e il più rapidamente possibile: in questo modo la Provincia e l’Azienda sanitaria vogliono frenare il numero crescente di infezioni.

 

A questo scopo l’11 ed il 12 dicembre si svolgerà in tutta la provincia di Bolzano una campagna vaccinale a livello provinciale in 39 centri vaccinali, mentre nelle farmacie partecipanti la campagna vaccinale si svolgerà il 10 dicembre.  "La vaccinazione aiuta", ha affermato con convinzione il presidente della Provincia, Arno Kompatscher. “Stiamo aumentando permanentemente la capacità dei centri vaccinali ed offriamo anche ulteriori opzioni per la vaccinazione rapida. Ora si tratta di creare opportunità in modo tempestivo e di offrirle alla popolazione. Grazie a questa nuova campagna a livello provinciale puntiamo ad ottenere un Natale il più vicino possibile alla normalità” ha concluso il governatore altoatesino.

 

I dati sui contagi in Alto Adige anche oggi hanno confermato una situazione preoccupante con 4 decessi e oltre 700 positivi (QUI L'ARTICOLO)

 

Possibilità di vaccinarsi dalle ore 8,00 alle 20,00
 

Nel fine settimana dal 10 al 12 dicembre vi sarà un'offerta vaccinale aggiuntiva in un totale di 39 centri vaccinali gestiti dall'Azienda sanitaria altoatesina e dai Comuni. Circa 100.000 dosi di vaccino sono a disposizione di tutti i cittadini interessati. Sabato 11 e domenica 12 dicembre si svolgeranno le vaccinazioni nei centri vaccinali, mentre venerdì 10 dicembre prenderanno parte alla campagna circa 50 farmacie altoatesine. L’attività vaccinale nel corso dei tre giorni si svolgerà dalle ore 8 alle 20, utilizzando prevalentemente il vaccino “Moderna”, che è scientificamente raccomandato per la sua efficacia come vaccino di richiamo. Sabato 11 e domenica 12 dicembre le vaccinazioni nel corso della mattinata (dalle 8,00 alle 14,00) sono possibili solo su prenotazione.

La popolazione è invitata a prenotare se possibile online, anche per ridurre i tempi di attesa. Le prenotazioni possono essere effettuate online tramite il portale di prenotazione Sanibook da questo sabato 4 dicembre a mezzanotte o telefonicamente allo 0471 100 999 (sabato 4 dicembre e domenica 5 dicembre dalle 10.00 alle 16.00 e nei giorni feriali dalle 8.00 alle 16.00 ). Nei pomeriggi dell’11 e 12 dicembre sarà offerto l'accesso libero alle vaccinazioni senza preavviso nei centri vaccinali a partire dalle ore 14,00.

 

Anche questa volta, oltre al personale dell’Azienda sanitaria e dei Comuni saranno coinvolti anche i membri delle organizzazioni di volontariato, come la Croce Bianca e la Croce Rossa, nonché i Vigili del fuoco volontari.

L'assessore alla salute, Thomas Widmann, ha sottolineato con alcuni dati il ​​potenziale di infettività presente in Alto Adige: circa 170.000 altoatesini sono stati vaccinati da oltre 5 mesi e quindi hanno una protezione vaccinale inferiore. Inoltre, 150.000 persone sono ancora completamente prive di copertura vaccinale.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato