Contenuto sponsorizzato

Maratona vaccinale, scattano le prenotazioni per gli over 18. Sono 20 mila le iscrizioni per le terze dosi e 1.000 per le prime dosi

Le autorità hanno deciso di anticipare la partenza delle dosi booster per gli over 18: la possibilità di fissare un appuntamento per la maratona vaccinale scatta dalle 21 di oggi, martedì 30 novembre

Pubblicato il - 30 novembre 2021 - 16:27

TRENTO. Sono 20 mila le prenotazioni per le terze dosi, si aggiungono 1.000 prime dosi. Le autorità hanno deciso di anticipare la partenza delle dosi booster per gli over 18: la possibilità di fissare un appuntamento per la maratona vaccinale scatta dalle 21 di oggi, martedì 30 novembre.

 

I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti dalle 6 alle 24 da sabato 4 a mercoledì 8 dicembre con l’obiettivo di immunizzare oltre 100 mila trentini. "Si punta a mettere in sicurezza la salute dei cittadini e la tenuta del sistema sanitario - ha spiegato il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti - oltre a scongiurare possibili restrizioni in vista delle festività natalizie" (Qui articolo). Il prodotto utilizzato nella maratona vaccinale è Moderna (metà dose), mentre chi non ha ancora iniziato il ciclo vaccinale può scegliere tra Pfizer e Moderna.

 

L'Apss ricorda che per prenotare l’appuntamento devono essere trascorsi cinque mesi (150 giorni) dall’ultima somministrazione: il sistema Cup verificherà comunque l’intervallo di tempo tra il primo ciclo vaccinale e la terza dose. 

 

Nel caso delle prime dosi è possibile accedere ai centri vaccinali anche senza prenotazione, preferibilmente dopo le 21 di sera. "Il suggerimento - spiega l'Apss - è comunque quello di procedere sempre con la prenotazione al Cup online per evitare attese e facilitare il lavoro dei centri vaccinali. Chi ha già fissato la terza dose in una data successiva all’8 dicembre può disdire l’appuntamento e riprenotare nei giorni della maratona vaccinale".

 

Dal 4 all’8 dicembre i centri vaccinali sul territorio saranno operativi dalle 6 alle 24 ai dodici centri tradizionali si aggiungono gli ospedali (punti prelievo), alcune Rsa e il nuovo hub vaccinale in allestimento a Lavis. Gli orari di apertura dei vari centri vaccinali, soprattutto quelli più periferici, possono subire modifiche in base alle prenotazioni.

 

L'Apss raccomanda come sempre di rispettare l’orario dell’appuntamento e di non presentarsi con troppo anticipo (al massimo cinque minuti prima) e "Ricordiamo di arrivare all’appuntamento con il modulo del consenso e la scheda anamnestica già compilati (Qui i moduli)".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 gennaio - 17:20
L'assessore all'istruzione ha parlato di 360 classi che rientreranno a scuola da qui a lunedì prossimo mentre il dirigente provinciale Ruscitti ha [...]
Cronaca
28 gennaio - 16:50
Sono stati trovati 1.586 positivi a fronte di 11.365 tamponi. E' stato registrato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Cala il numero delle classi in [...]
Ricerca e università
28 gennaio - 15:43
Entro il 2050 si potrebbe non sciare più su neve naturale a Cortina e Torino, così come in altre delle 21 località che ospitano i Giochi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato