Contenuto sponsorizzato

Dramma a Rovereto, senzatetto muore di freddo in un edificio abbandonato

Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato ad inizio settimana. Oggi la notizia e la conferma che si tratta di una morte per ipotermia

Di GF - 22 gennaio 2021 - 18:31

ROVERETO. Un senzatetto è morto al freddo in un edificio abbandonato. E' successo a Rovereto e il corpo senza vita è stato ritrovato dalle forze dell'ordine ad inizio settimana ed oggi sono state confermate le cause di morte

 

L'uomo, la cui identità non è stata al momento ancora diffusa, è stato trovato senza vita in una struttura abbandonata dove aveva cercato un riparo.  

 

Immediatamente sul posto si sono portati i carabinieri della compagnia di Rovereto e i soccorsi sanitari che però non hanno potuto far altro che constatarne la morte.

 

Il corpo della persona non riportava ferite e sulle cause del decesso sono state avviate immediatamente le verifiche che hanno confermato che si tratta di morte per ipotermia. Causa confermata dai carabinieri. 

 

Nell'ultima settimana il freddo, soprattutto nel corso della notte, ha toccato diversi gradi sotto lo zero.

 

Purtroppo, i posti messi a disposizione nelle strutture di accoglienza non sono sufficienti per ospitare chi sta cercando un luogo dove ripararsi la notte. Sono ancora tanti quelli costretti a dormire all'aperto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 March - 19:50

E' emerso un focolaio allo studentato, 8 ragazzi a San Bartolameo sono risultati positivi e sono in corso in particolare le verifiche su un’altra quarantina di persone. Non si esclude che la diffusione di Covid sia riconducibile a una variante

05 March - 18:56

Ha frequentato una scuola di moda e dopo un periodo di gavetta, la 25enne è rimasta senza occupazione a causa della crisi innescata dall'emergenza Covid-19 ma non si è persa d'animo. Cecilia Bianchi: "Lavoravo in un negozio di tendaggi ma vista la situazione difficile mi sono ritrovata a casa. A quel punto ho iniziato a riflettere sul mio futuro con maggiore forza e ho deciso di rimettermi in gioco con energia con una mia attività"

05 March - 17:58

Il presidente della Provincia conferma che a livello di classificazione non cambia nulla rispetto alla passata settimana nonostante l'Rt sia in crescita e l'incidenza sia tra le più alte d'Italia e sia la terza peggiore per occupazione delle terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato