Contenuto sponsorizzato

Incendio al data center Ovh: offline migliaia di siti. Problemi anche in Trentino: fuori uso i servizi di Cgil e Aquila Basket

In fiamme il data center della francese Ovh, il più importante provider di hosting europeo: “Tutte le nostre squadre sono completamente mobilitate insieme ai vigili del fuoco”. Migliaia di siti internet sono finiti offline, guai anche per Aquila basket e Cgil del Trentino

Di T.G. - 10 marzo 2021 - 16:14

TRENTO. Nella notte fra il 9 e il 10 marzo un furioso incendio ha coinvolto il data center Ovh di Strasburgo in Francia. Per chi non lo sapesse Ovh è uno dei maggiori provider di hosting del mondo, il primo in Europa, ciò significa che moltissime aziende e associazioni si appoggiano sulla società francese per la gestione dei propri siti internet e servizi online. Di conseguenza, per via dell’incendio, molti di questi siti sono finiti offline e molte aziende stanno riscontrando notevoli problemi. 

 

“Come avrete notato – spiega l’ufficio stampa dell’Aquila Basket Trento su Facebook – il nostro sito risulta non raggiungibile in seguito all’incendio scoppiato nella notte all’Ovh di Strasburgo, uno dei più importanti provider in Europa. Anche il datacenter dove sono ospitate le macchine di Slyvi (nostro gestionale) è stato coinvolto, ma con danni minori. In attesa di ulteriori aggiornamenti, foto, report e ultime notizie sul match di oggi pomeriggio saranno disponibili, come sempre, sulle nostre pagine ufficiali dei principali social network”.

 

Problemi riscontrati anche dalla Cgil del Trentino che spiega: “Vi segnaliamo che a causa di un problema tecnico tutte le caselle mail della nostra organizzazione, delle categorie sindacali e di tutti i nostri servizi sono attualmente fuori uso. Leggeremo le vostre comunicazione appena il sistema verrà rispristinato, intanto per urgenze potete contattarci telefonicamente allo 0461 040111. Ci scusiamo per il disagio. Provvederemo ad avvisarvi non appena il problema sarà risolto”.

 

Dal canto suo l’azienda francese è al lavoro per ripristinare i servizi ma non è chiaro quanto tempo ci vorrà. “Stiamo attualmente affrontando un grave incidente nel nostro DataCenter di Strasburgo con un incendio nell’edificio SBG2. I vigili del fuoco sono arrivati immediatamente sulla scena ma non hanno potuto controllare l’incendio in SBG2”, si legge in un comunicato diramato da Ovh. L’intero sito ovviamente è stato isolato, il che ha avuto ripercussioni sui servizi offerti dall’azienda, tanto che Ovh ha consigliato ai propri clienti di attivare il ripristino di emergenza. Ora pare che l’incendio sia stato domato ma l’edificio è ancora inaccessibile. Stando alle prime informazioni fortunatamente né i dipendi dell’azienda né i vigili del fuoco sono rimasti feriti. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato