Contenuto sponsorizzato

La benzina in Italia vola a 1,655 euro al litro, il Codacons: “Pronti a denunciare in Procura contro i continui rialzi dei carburanti”

Un pieno di benzina costa oggi 12,5 euro in più rispetto allo stesso periodo del 2020, il Codacons pronto a presentare un esposto in Procura: “I continui rialzi potrebbero configurare il reato di aggiotaggio”

Pubblicato il - 22 July 2021 - 10:34

TRENTO. Il Codacons, l’associazione dei consumatori, si dice pronto a sporgere delle denunce contro i continui rialzi dei carburanti nei distributori. Come spiega l’associazione: “Oggi la benzina costa il 17,9% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre il gasolio è aumento del +17,3%”. Sempre per il Codacons i continui rialzi potrebbero configurare il reato di aggiotaggio, cioè la speculazione (punibile per legge) sul crescere o diminuire del costo dei pubblici valori o sul prezzo di certe merci.

 

Dopo le ultime rilevazioni del Mise, si è scoperto che la benzina ha raggiunto un prezzo medio di 1,655 euro al litro, mentre il gasolio registra un prezzo medio pari a 1,513 euro/litro. Una corsa senza sosta che, denuncia il Codacons, determina una stangata in continuo aumento, e che raggiunge +301 euro annui a famiglia solo per i maggiori costi di rifornimento.

 

Da inizio anno la verde ha subito un rincaro alla pompa del 14,8%, +14,7% il diesel. Tradotto in soldoni, un pieno di benzina costa oggi 12,5 euro in più rispetto allo stesso periodo del 2020, +11,1 euro un pieno di gasolio.

 

Aumenti che si registrano in occasione degli spostamenti degli italiani per il periodo estivo, e che potrebbero realizzare una vera e propria speculazione sulle tasche delle famiglie: per tale motivo il Codacons, se non si arresterà la corsa al rialzo dei listini alla pompa, presenterà un esposto a tutte le Procure della Repubblica chiedendo di aprire indagini sul territorio alla luce del possibile reato di aggiotaggio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 2 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
04 agosto - 09:49
Alcuni attivisti “No-A31” hanno consegnato a nome della comunità di Terragnolo materiali informativi contro la grande opera [...]
Cronaca
04 agosto - 08:32
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari con l'elisoccorso. Per l'uomo non c'era purtroppo più nulla da fare
Cronaca
04 agosto - 06:01
Maglia nera assieme al Trentino c'è l'Alto Adige che, però, riesce a essere sopra media almeno sulla popolazione vaccinata con ciclo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato