Contenuto sponsorizzato

La valanga in val dei Mocheni si è divisa in tre rami per arrivare al sentiero 800 metri più in basso. Non ci sono coinvolti ma si controllano le targhe delle auto

Sono state ore di grande lavoro e pressione per la macchina dei soccorsi. In mezz'ora si sono verificate due valanghe in Trentino, la prima si è staccata in val di Fiemme e non ci sono escursionisti coinvolti; il secondo evento è avvenuto a mezzogiorno nell'area di cima Hoamonder: anche in questo caso non sembrano esserci persone coinvolte ma si verificano anche le targhe al parcheggio

Di L.A. - 05 January 2021 - 16:24

PALU' DEL FERSINA. Anche in val dei Mocheni fortunatamente non ci sarebbero persone coinvolte nella valanga. Il soccorso alpino ha terminato le operazioni di bonifica, mentre i carabinieri sono in fase conclusiva della verifica delle targhe parcheggiate a valle a Palù del Fersina.

 

Sono state ore di grande lavoro e pressione per la macchina dei soccorsi. In mezz'ora si sono verificate due valanghe in Trentino, la prima si è staccata verso le 11.30 in val di Fiemme e non ci sono escursionisti coinvolti (Qui articolo); il secondo evento è avvenuto a mezzogiorno nell'area di cima Hoamonder (Qui articolo).

Il distacco è avvenuto sul versante rivolto verso Palù del Fersina, poco sotto la cima. La valanga si è suddivisa in tre rami differenti con una lunghezza che ha raggiunto anche gli 800 metri. E' stato interessato dall'evento anche il sentiero che porta al rifugio Sette Selle

 

A lanciare l'allarme alcuni scialpinisti che si trovavano nelle vicinanze del rifugio e che hanno visto scendere la valanga. Anche in questo caso sono entrate in azione equipe medica e unità del soccorso alpino.

Per escludere la presenza di persone travolte, sul posto si è portato un elicottero che ha trasferito in quota l'unità cinofila del soccorso alpino di turno al nucleo elicotteri e una decina di operatori delle Stazioni di Pergine e Levico.

 

La bonifica della valanga, effettuata con il cane, con il dispositivo Recco, con l'Artva e sondaggi, si è conclusa verso le 14.20: nessuna persona sembra essere rimasta sepolta. I carabinieri procedono con la verifica delle targhe dei veicoli parcheggiati a valle a Palù del Fersina. Hanno partecipato alle operazioni anche i vigili del fuoco di zona. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 settembre - 10:31
La Cia ribadisce il "No" al referendum per l'istituzione del Distretto biologico in Trentino in agenda per domenica 26 [...]
Cronaca
24 settembre - 08:58
Fortunatamente la persone a bordo della macchina è riuscita a mettersi in salvo in tempo. Sul posto i vigili del fuoco 
Ambiente
24 settembre - 06:01
I promotori del referendum per l'istituzione del Distretto biologico in Trentino in agenda per domenica 26 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato