Contenuto sponsorizzato

Medici e farmacisti No-Vax fanno un video contro i vaccini anti-Covid, l'Azienda sanitaria di Bolzano li denuncia

I No-Vax in Alto Adige sono una realtà molto radicata e in epoca di pandemia avere sul territorio chi non crede nei vaccini e, come è noto, si fida poco anche ad utilizzare le mascherine e addirittura ancora mette in discussione la gravità del Covid può rappresentare un grande rischio per tutta la popolazione. In queste ore è rimabalzato sul web un video in tedesco e italiano con alcuni sanitari che dicono no all'utilizzo dei vaccini. Ora spetterà alla procura di Bolzano procedere 

Di L.P. - 01 marzo 2021 - 20:04

BOLZANO. Sono uno dei motivi per i quali l'Alto Adige non riesce ad uscire dal tunnel del contagio rimanendo ormai da mesi in una zona rossa semi perenne che sta mettendo in ginocchio attività, imprese, economia oltre che mettendo alla prova un sistema sanitario sempre più stremato: si pensi che solo negli ultimi 29 giorni, dal primo febbraio ad oggi i morti con Covid sono stati 155 in provincia di Bolzano contro i 59 del vicino Trentino (che pure paga il periodo di zona gialla dei mesi di ottobre, novembre e dicembre e fa segnare più decessi complessivi da inizio epidemia: 1273 Trento contro i 1039 di Bolzano).

 

I No-Vax in Alto Adige sono una realtà molto radicata e in epoca di pandemia avere sul territorio chi non crede nei vaccini e, come è noto, si fida poco anche ad utilizzare le mascherine e addirittura ancora mette in discussione la gravità del Covid può rappresentare un grande rischio per tutta la popolazione. Ne è ben conscia l'Azienda sanitaria altoatesina che da tempo battaglia con parte dei residenti per far indossare i dispositivi di sicurezza e in queste ore ha dovuto preparare addirittura una denuncia per procurato allarme per alcuni medici e farmacisti che hanno realizzato un video contro la vaccinazione.  

 

Anche questa non è una novità in Alto Adige e in passato anche come il Dolomiti avevamo pubblicato il caso di una farmacia che sconsigliava di usare le mascherine facendo proprie una serie di fake news sull'argomento, come quella che non farebbero respirare a sufficienza chi le indossa e sarebbero, per questo, nocive. Ovviamente non è così e se tutto il mondo le sta indossando, come sta facendo la corsa più sfrenata possibile a vaccinare la popolazione, una ragione ci sarà.

 

Per questi medici e farmacisti no-vax, però, i vaccini anti-Covid sarebbero non solo inutili ma addirittura pericolosi. Il video, realizzato con tanto di camici bianchi indosso, in doppia lingua, in italiano e in tedesco, e con i sottotitoli per renderlo ancor più virale sui social, è diventato oggetto di una denuncia per procurato allarme da parte dell'Azienda sanitaria e di una decisa presa di posizione dei medici e farmacisti che credono nella medicina e nei farmaci, nella scienza e nell'attenzione per il prossimo.  

 

Ora spetterà alla procura di Bolzano stabilire l'ipotesi di reato

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 aprile - 15:56
L'allerta è scattata lungo la strada statale 12. In azione la macchina dei soccorsi. Viabilità bloccata in tangenziale
Cronaca
22 aprile - 16:01
Sono stati analizzati 2.235 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 16 casi tra over 60 e 21 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare. [...]
Politica
22 aprile - 13:00
L'altra questione posta all'attenzione del presidente del Consiglio Draghi riguarda i gettiti fiscali arretrati derivanti anch'essi dal Patto di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato