Contenuto sponsorizzato

Non ci sono autobus serali a Trento, lanciata una petizione online: ''Disagio a tutta la comunità''. La Pat pensa di reintrodurli solo a settembre

Sono oltre 1800 le firme fino ad ora raccolte con la petizione per chiedere al presidente Fugatti ripristino degli autobus urbani in orario serale e festivo. Brugnara: " La Provincia ha fatto sapere alla Giunta comunale che c'è l'intenzione di ripristinare le corse serali dei bus con la ripresa delle scuole a settembre. Giudichiamo la risposta insufficiente per la città"

Di G.Fin - 13 June 2021 - 12:51

TRENTO. Per quale motivo gli autobus non possono circolare alla sera a Trento? A chiederselo è un gruppo di residenti e studenti della città ma non solo che hanno lanciato anche una petizione online (QUI LA PETIZIONE).

 

A lanciarla è Elena Giorgini e sono molti gli studenti che hanno deciso di firmare. “Trento – spiega Udu, l'Unione degli Universitari - non è mai stata famosa per l’efficienza del trasporto pubblico serale, già prima della pandemia gli autobus erano pochi e le corse terminavano tutte prima di mezzanotte. Ora la situazione è peggiorata drasticamente: le corse delle tratte più frequentate finiscono poco dopo le 20, anche negli orari estivi appena rinnovati”.

 

Una problematica che sta coinvolgendo tutti, non solo studenti studenti ma anche lavoratori, famiglie, anziani e chiunque viva in una frazione di Trento fuori dal centro storico o in un comune limitrofo. “Costringe ad evitare le uscite serali – spiegano gli studenti - a tornare a piedi per strade che non sempre fanno sentire al sicuro o a spostarsi con mezzi privati”.

Lo scopo della petizione è quello di chiedere all’amministrazione comunale e alla Provincia di ripristinare le corse in orario serale e nei festivi e se possibile anche di aumentarle.

 

Questo il testo: “Siamo un gruppo numeroso di studenti di Trento che utilizza l’autobus urbano. Dal termine del periodo di quarantena Trentino Trasporti ha ridotto drasticamente le corse serali (ultima corsa alle 20:30/21:00) e festive ( 3/6 corse al giorno) creando forte disagio a tutta la comunità. Riteniamo che questa situazione non sia sostenibile in una città come Trento che comprende vari sobborghi urbani difficili da raggiungere a piedi o in bicicletta dal centro. Per questo motivo nell’ultimo periodo molti di noi si sono dovuti far accompagnare con la macchina da genitori o amici, o hanno percorso a piedi zone non del tutto sicure. Questo problema non coinvolge solo noi studenti, ma anche lavoratori che finiscono tardi, persone non provviste di auto, anziani e più in generale gran parte degli utilizzatori abituali di Trentino Trasporti. Chiediamo quindi di ripristinare le corse soppresse, sia quelle serali che festive, e anzi, possibilmente di aumentarle, dato il periodo di emergenza sanitaria”.

 

La questione è stata trattata dal consigliere comunale del Partito Democratico, Michele Brugnara che giovedì a palazzo Thun ha presentata una question time al sindaco Franco Ianeselli sul ripristino delle corse serali del trasporto urbano.

“La competenza è della Provincia Autonoma di Trento- ha spiegato Brugnara - che ad oggi ha fatto sapere alla Giunta comunale che c'è l'intenzione di ripristinare le corse serali dei bus con la ripresa delle scuole a settembre. Giudichiamo la risposta insufficiente per la città e chiediamo il ripristino almeno di alcune corse serali. Il trasporto pubblico è un servizio sociale importante e dalla prossima settimana il coprifuoco per motivi pandemici sarà eliminato con appositi provvedimenti”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 10:27
Le condizioni del centauro sono apparse subito molto gravi. I sanitari dell’equipe medica hanno tentato di rianimare il motociclista purtroppo [...]
Cronaca
25 luglio - 10:58
Notte impegnativa per i carabinieri e i sanitari, nella zona del lago di Caldonazzo prima è stato fatto esplodere un grosso petardo poi è [...]
Cronaca
25 luglio - 10:19
Il traffico stradale (sia in A22 che sulle provinciali e statali) e ferroviario è ripreso alle 9 di questa mattina, 25 luglio, dopo la fine delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato