Contenuto sponsorizzato

Positivi al covid ma decidono di andare a messa. Tra i fedeli trovano il loro medico che li caccia a casa

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi nel vicentino a Tezze sul Brenta. Si tratta di due coniugi anziani bloccati sul sagrato della chiesa

Pubblicato il - 30 gennaio 2021 - 08:57

VICENZA. Positivi al Covid19 ma decidono comunque di andare a messa. E' questo quello che è successo nel vicentino a Tezze sul Brenta.

 

L'episodio è stato ripreso da alcuni quotidiani locali. Protagonisti sono stati due anziani coniugi che dopo aver ricevuto l'esito positivo del tampone dovevano rimanere a casa in quarantena.

 

Una disposizione, questa, che gli era stata comunicata anche all'Ulss 7 Pedemontana ma che hanno deciso di ignorare.

 

Ecco allora che i due coniugi anziani hanno deciso di andare a messa. Appena arrivati in chiesa, però, hanno trovato tra i fedeli anche il proprio medico di base che conosceva perfettamente la loro condizioni mediche e non ha esitato nel riprenderli in maniera molto forte costringendoli ad andare a casa.

 

Non è stata sporta alcuna denuncia alle autorità competenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 30 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 novembre - 20:00
Trovati 199 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 104 guarigioni. Sono 52 i pazienti in ospedale. Sono 840.024 le dosi [...]
Cronaca
30 novembre - 19:39
Il successo dell'opera realizzata dallo scultore veneto a Lavarone è enorme ma dal 2018, quando la tempesta si è abbattuta su Veneto e Trentino [...]
Politica
30 novembre - 21:00
I contratti del pubblico impiego sono bloccati e se i consiglieri regionali sono reduci dall'adeguamento dell'indennità, adesso sembra arrivato il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato