Contenuto sponsorizzato

Stelle Michelin ecco chi si è confermato e chi l'ha persa (tutti i nomi): dalle 9 trentine, alle 14 altoatesine non mancano i top a Cortina e sul Garda

In regione perde la stella La Stua de Michil in Alta Badia ma la guadagnano Osteria Acquarol e 1908. L'area del Garda porta a casa molti premi tra Veronese e Bresciano e ad Arco conferma per Peter Brunel

Di L.P. - 24 novembre 2021 - 18:54

TRENTO. Nove stelle Michelin in Trentino che conferma i ''suoi'' ristoranti tutti a 1 stella nella guida più prestigiosa del mondo della ristorazione, mentre l'Alto Adige, come al solito, spicca: 1 tre stelle, 3 due stelle e 15 una stella. Il Bellunese, invece, conferma le sue 4 eccellenze. e la provincia di Verona ne centra 8 tutte da 1 stella.

 

Interessanti le Stelle Verdi Michelin, una nuova distinzione creata nel 2020 che ''premia i ristoranti - presenti nelle nostre selezioni - particolarmente impegnati in una cucina sostenibile - spiega la guida -. Metodo, filosofia, stagionalità. Sostenibilità, biodiversità e km zero non sono solo parole, ma “contenuti” sempre più spesso presenti sulla tavola della cucina contemporanea. Recluta, infatti, nuovi adepti l'esercito degli chef che ingaggiano la battaglia per combattere gli sprechi alimentari e offrire piatti dal sapore unico, con materie prime freschissime e di stagione, sovente colte a pochi passi dai loro ristoranti''.

 

Questi i locali ''dolomitici'' tra Trentino, Alto Adige e Bellunese con annessa descrizione

1908 - Soprabolzano
Originario di Renon, lo chef conosce molto bene il territorio circostante e con consapevolezza e cultura seleziona i migliori prodotti per la creazione dei suoi piatti stagionali ed eticamente sostenibili. L’intento è quello di sostenere e valorizzare piccoli cicli economici locali, perseguendo una collaborazione con i fornitori locali imperniata sulla lealtà e sul rispetto delle materie prime.

Agritur El Mas – Moena
Gran parte degli ingredienti che costituiscono i deliziosi piatti di questo ristorante arrivano da molto vicino. Praticamente da dietro l’angolo: dalla stalla dove trovano ricovero mucche, capre, asinelli, maiali e dall’orto privato. Senza dimenticare la variegata proposta di latticini e formaggi del caseificio di proprietà, in vendita presso la bottega El Cajelo. Ma non è tutto: fervido sostenitore dell’importanza della divulgazione, l’Agritur El Mas è anche fattoria didattica.

 

SanBrite – Cortina d’Ampezzo
Ai fornelli, Riccardo Gaspari porta avanti una cucina che ama definire rigenerativa , ovvero una cucina in cui ogni elemento della filiera si muove in modo circolare e costante. “Quando da noi mangiate carni, formaggi ed in massima parte anche verdure, state assaggiando nostre produzioni che coltiviamo ed alleviamo in maniera sostenibile. La maggior parte degli ingredienti si pregiano, infatti, di essere prodotti nella azienda di famiglia: una malga a 1800 metri di altitudine” afferma lo chef. Un equilibrio costante e perfetto tra uomo, terra e natura, in cui nulla viene sprecato.

 

Terra – Sarentino
Vita dura per la plastica in questo ristorante che vede aggirarsi il valore di plastic free attorno al 90%. Terra si sposa inoltre con l’acqua, sostenendo il “World Ocean Day”: programma - in collaborazione con le Nazioni Unite - atto a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche degli oceani, nonché dei mari, afflitti da vari problemi come l’inquinamento e la presenza di plastica. Quest’ultima aumentata in maniera esponenziale negli ultimi 50 anni.

 

Per quanto riguarda le stelle le ''novità'' che ne conquistano una nella zona tra Trentino Alto Adige, Lago di Garda, Veronese e Bellunese sono le seguenti:

 

- Osteria Acquarol - Chef Alessandro Bellingeri - Appiano sulla Strada del Vino/San Michele BZ

1908 - Chef Stephan Zippl - Renon / Soprabolzano BZ
Locanda le 4 Ciacole - Chef Francesco Baldissarutti - Roverchiara VR

La Speranzina Restaurant & Relais - Chef Fabrizio Molteni - Sirmione BS

 

"Il livello e gli standard qualitativi sono talmente elevati da registrare il più alto numero di stellati mai raggiunto in Italia" ha sottolineato Gwendal Poullenec, direttore internazionale della Guida Michelin alla presentazione della nuova guida 2022. Sprizza gioia sul palco lo chef campano Giuseppe Iannotti per le due stelle conferite al ristorante Krésios a Telese Terme (Benevento) dove gli ispettori della "rossa" hanno individuato "una cucina che sorprende per idea, studio e qualità. E un servizio molto professionale a farne giusto contorno". Ancora più incredulo Giovanni Solofra di ristorante Tre Olivi a Paestum (Salerno) che arriva alle due stelle con un salto da zero per la sua "cucina capace di sorprendere - si legge nelle motivazioni - per finezza, gusto, idea e tecnica".

 

Antonino Cannavacciuolo è un habitué delle stelle, il suo Villa Crespi sul lago d'Orta è un bistellato, ha poi una stella il Cannavacciuolo Café & Bistrot a Novara e ancora una per il Cannavacciuolo Bistrot a Torino. Ma la quinta stella scalda il cuore di Antonino perché conquistata a Ticciano, nella casa di famiglia nell'entroterra di Sorrento, per il ristorante Laqua aperto ai primi di agosto di quest'anno. In pochi mesi di attività evidentemente gli ispettori hanno riscontrato la qualità imprenditoriale.

 

Perdono invece la stella: La Stua de Michil in Alta Badia (Bolzano), L'Aria a Blevio (Como), Le Colonne a Caserta, Le Petit Bellevue a Cogne (Aosta), La Taverna a Colloredo di Monte Albano (Udine), Ora d'Aria a Firenze, Villa Giulia a Gargnano (Brescia), It a Milano, Ambasciata a Quistello (Mantova), La Fenice a Ragusa, Bistrot 64 a Roma, Il Ridotto a Venezia, Osteria da Fiore a Venezia, Il Portale a Verbania/Pallanza, Cinzia da Christian e Manuel a Vercelli.

 

Queste le ''Stelle'' dolomitiche, con scesa fin sul lago di Garda

 

Tre Stelle

Alta Badia / San Cassiano (BZ) - St. Hubertus

 

Due Stelle

Mules (BZ) - Gourmetstube Einhorn

Sarentino (BZ) - Terra

Tirolo (BZ) - Castel finedining

Gargnano (BS) - Villa Feltrinelli

Verona (VR) - Casa Perbellini

 

Una Stella

 

Trentino-Alto Adige (24)

Appiano sulla Strada del Vino / San Michele (BZ) - Osteria Acquarol 

Appiano sulla Strada del Vino / San Michele (BZ) - Zur Rose
Arco (TN) - Peter Brunel Ristorante Gourmet
Bolzano (BZ) - In Viaggio - Claudio Melis
Bressanone (BZ) - Apostelstube
Castelbello Ciardes (BZ) - Kuppelrain
Cavalese (TN) - El Molin
Collepietra (BZ) - Astra
Dobbiaco (BZ) - Tilia
Falzes / Molini (BZ) - Schöneck
Madonna di Campiglio (TN) - Dolomieu
Madonna di Campiglio (TN) - Il Gallo Cedrone
Madonna di Campiglio (TN) - Stube Hermitage
Merano (BZ) - Sissi
Merano / Freiberg (BZ) - Prezioso
Moena (TN) - Malga Panna
Nova Levante (BZ) - Johannesstube
Ortisei (BZ) - Anna Stuben
Renon / Soprabolzano (BZ) - 1908 N
Rovereto (TN) - Senso Alfio Ghezzi Mart
Selva di Val Gardena (BZ) - Alpenroyal Gourmet
Tesimo (BZ) - Zum Löwen
Trento / Ravina (TN) - Locanda Margon
Vigo di Fassa / Tamion (TN) - 'L Chimpl

 

Veneto

 

Altissimo (VI) - Casin del Gamba
Arzignano (VI) - Damini Macelleria & Affini
Asiago (VI) - Stube Gourmet
Asiago (VI) - La Tana Gourmet
Barbarano Vicentino (VI) - Aqua Crua
Bardolino (VR) - La Veranda del Color
Borgoricco (PD) - Storie d'Amore
Castelfranco Veneto (TV) - Feva
Cavaion Veronese (VR) - Oseleta
Cortina d'Ampezzo (BL) - Sanbrite
Cortina d'Ampezzo (BL) - Tivoli
Malcesine (VR) - Vecchia Malcesine
Malo (VI) - La Favellina 
Oderzo (TV) - Gellius
Pieve d'Alpago (BL) - Dolada
Pontelongo (PD) - Lazzaro 1915
Puos d'Alpago (BL) - Locanda San Lorenzo
Romagnano (VR) - La Cru
Roverchiara (VR) - Locanda le 4 Ciacole 
San Pietro in Cariano / Corrubbio (VR) - Amistà
Schio (VI) - Spinechile
Scorzè (VE) - San Martino
Venezia (VE) - Local N
Venezia (VE) - Oro Restaurant
Venezia (VE) - Quadri
Venezia (VE) - Wistèria 
Venezia (VE) - Zanze XVI 
Venezia/Mazzorbo (VE) - Venissa
Verona (VR) - Il Desco
Verona (VR) - 12 Apostoli
Vicenza (VI) - Matteo Grandi

 

Bresciano/Garda

Desenzano del Garda (BS) - Esplanade
Gardone Riviera / Fasano (BS) - Lido 84
Gargnano (BS) - La Tortuga
Manerba del Garda (BS) - Capriccio

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 novembre - 20:42
Trovati 138 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 57 guarigioni. Sono 49 i pazienti in ospedale. Sono 830.700 le dosi di [...]
Cronaca
26 novembre - 19:58
Il giovane era scomparso ad ottobre dalla città tedesca di Ludwigshafen e questa mattina, in stato confusionale, ha avvicinato due agenti [...]
Cronaca
26 novembre - 19:03
Il governatore Arno Kompatscher: "Aumentare rapidamente il tasso di vaccinazione è il passo più importante da compiere per trascorrere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato