Contenuto sponsorizzato

Tragedia in val di Fiemme, un operaio di 30 anni aveva appena finito di lavorare quando un tronco si è improvvisamente mosso e l'ha travolto

Il tragico incidente è avvenuto a quota 1.350 metri e in una zona impervia, gli operai di una ditta altoatesina stavano lavorando in un'area di esbosco, poco sopra l'abitato di Cavalese. Il sindaco Sergio Finato: "C'è grande rammarico per questa tragedia, in particolare perché un giovane ha perso la vita"

Pubblicato il - 28 aprile 2021 - 21:33

CAVALESE. Una tragica fatalità, un tronco di un albero già a terra si è improvvisamente mosso, quindi l'ha travolto e schiacciato. Questa la dinamica rilevata dai carabinieri per quanto riguarda l'incidente nei boschi della val di Fiemme, costata la vita a un giovane operaio di 30 anni.

 

L'allerta è scattata intorno alle 17.15 di oggi, in val Forame nelle vicinanze dell'omonima malga posizionata sopra il centro abitato di Cavalese (Qui articolo).

 

A quota 1.350 metri e in una zona impervia, gli operai di una ditta altoatesina stavano lavorando in un'area di esbosco. I boscaioli avevano appena terminato le attività e stavano recuperando l'attrezzatura e gli effetti personali per rientrare dopo una giornata di lavoro. Improvvisamente, però, il tronco già a terra si è mosso e il 30enne di nazionalità rumena si è trovato lungo la traiettoria. 

 

Tutto è stato troppo rapido e il giovane non è riuscito a evitare l'albero che l'ha travolto e schiacciato. Immediata la chiamata al Numero unico per le emergenze. Il coordinatore dell'Area operativa Trentino settentrionale del soccorso alpino ha attivato la Stazione di competenza Val di Fiemme e ha chiesto l'intervento dell'elicottero che è decollato da Trento.

 

Con una prima rotazione l'elicottero ha verricellato sul posto il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica. In una seconda rotazione è stato elitrasportato in quota anche un operatore, per dare supporto alle operazioni di soccorso.

 

Purtroppo i tempestivi tentativi di rianimazione sono risultati vani e il 30enne è deceduto sul posto. Dopo il nullaosta delle autorità la salma è stata recuperata dall'elicottero e portata a Masi di Cavalese. Sul posto anche i carabinieri e i vigili del fuoco di Cavalese.

 

"C'è grande rammarico per questa tragedia, in particolare perché un giovane ha perso la vita", il commento di Sergio Finato, sindaco di Cavalese.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Cronaca
23 May - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 May - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato