Contenuto sponsorizzato

Vaccinazioni, oltre 500 prime dosi somministrate nel weekend all'open day di Trento. Farmacie sotto pressione per i tamponi: ''Inizio di settimana impegnativo''

La presidente dei Farmacisti trentini: "Oggi ci troviamo davanti una situazione ben peggiore di quella vista venerdì. Per le farmacie è davvero impegnativa". Per le vaccinazioni i dati dell'Apss: "Sabato sono stati vaccinati 722 utenti e di questi 306 fuori lista oltre a 46 a Sen Jan. Nella giornata di ieri, invece, sono stati somministrati 216 vaccini e altre 38 dosi al palafiemme"

Di GF - 18 ottobre 2021 - 13:53

TRENTO. E' corsa al tempo e anche al vaccino. “La situazione nelle farmacie è davvero impegnativa, ancora di più rispetto a venerdì quando è entrato in vigore l'obbligo per il green pass” ci dice la presidente dell'Ordine dei Farmacisti, Tiziana Dal Lago che proprio in queste ore sta seguendo l'evolversi della situazione e raccogliendo anche le eventuali criticità che ci sono sul territorio.

 

Nelle scorse ore era stata la Cgia di Mestre a lanciare l'allarme sul sistema tamponi messi in campo sottolineando come l'offerta non fosse adeguata visto i numeri dei lavoratori non vaccinati. (QUI L'ARTICOLO)

 

“I numeri sono elevati – ha spiegato la presidente – e le farmacie stanno dimostrando anche grande disponibilità mettendo in campo sforzi enormi”.

 

Sono tra le 80 e le 90 le farmacie che hanno deciso di aderire al servizio tamponi e molte strutture hanno anche scelto di aprire all'alba proprio per favorire i lavoratori che hanno bisogno di un tampone per recarsi nel proprio posto di lavoro. 

 

“Rimane sempre la criticità anche del personale – sottolinea Dal Lago – perché per fare il tampone ci sono diverse procedure da affrontare che non sono veloci che vanno dalla registrazione della persona alla refertazione”.

 

Ovviamente occorre anche tenere presente degli aspetti logistici. Non mancano infatti le preoccupazioni per quelle farmacie che non avendo spazi interni si sono organizzati con dei gazebo all'esterno. Situazione che diventano difficili da portare avanti ora con l'abbassamento delle temperature.

 

Intanto sono proseguiti anche le vaccinazioni in questo weekend durante il quale in diversi hanno deciso di aderire alla campagna senza necessità di prenotazione.

 

Secondo i numeri che sono stati diffusi dall'Azienda sanitaria del Trentino, sabato sono stati vaccinati 722 utenti e di questi 306 fuori lista oltre a 46 a Sen Jan. Nella giornata di ieri, invece, sono stati somministrati 216 vaccini e altre 38 dosi al palafiemme.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 12:48
Focolaio nell’Rsa di Pergine Valsugana: 5 positivi fra gli ospiti e uno fra i sanitari. Il presidente: “La procedura di controllo è scattata [...]
Cronaca
06 dicembre - 12:15
Una cinquantina tra medici, tecnici, piloti e personale paramedico provenienti da Svizzera, Germania, Italia e Austria hanno partecipato a più [...]
Politica
05 dicembre - 19:50
L’1 dicembre è stata presentata dalla ministra Erika Stefani la Eu Disability Card, la tessera per snellire la burocrazia e certificare la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato