Contenuto sponsorizzato

Dal Catullo di Verona al via i voli per Parigi e Barcellona: in arrivo anche la ripartenza dei collegamenti con Lampedusa

Ad offrire i collegamenti con le due città europee è la compagnia low cost Volotea: in arrivo 4 voli alla settimana per Parigi e 2 per Barcellona. Bozzolo: “Volotea attiva al Catullo due destinazioni particolarmente richieste dal territorio”

Pubblicato il - 08 April 2022 - 12:08

VERONA. Due nuovi collegamenti per arrivare a Parigi e Barcellona: inaugurate all'aeroporto Catullo di Verona le due nuove destinazioni europee, mentre dal 16 aprile è in calendario anche la ripartenza dei collegamenti con Lampedusa. Ad offrire i nuovi collegamenti è la compagnia low cost Volotea: la rotta Verona-Parigi avrà 4 frequenze a settimana (ogni lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) mentre il collegamento per Barcellona decollerà 2 volte a settimana (ogni lunedì e venerdì).

 

“Siamo davvero orgogliosi di inaugurare a Verona 2 collegamenti importanti come quello per Barcellona e per Parigi – ha commentato Valeria Rebasti, Country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Grazie ai nuovi voli sarà ancora più facile e comodo per i passeggeri veneti decollare alla volta di due città affascinanti e vivaci, in grado di conquistare ogni tipo di turista. L’avvio di questi collegamenti, che si affianca alle ripartenze delle nostre rotte classiche da Verona, riconferma l’impegno di Volotea nell’offrire un ventaglio di destinazioni sempre più completo. Allo stesso tempo, in vista dell’estate, puntiamo a sostenere l’economia del territorio veneto, favorendo il traffico di turisti incoming, desiderosi di visitare Verona e le sue bellezze”.

 

“Con Parigi e Barcellona, Volotea attiva al Catullo due destinazioni particolarmente richieste dal territorio – ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore commerciale aviation del Gruppo Save –. Un risultato che è frutto della stretta collaborazione tra Volotea e l’aeroporto di Verona, che con la stagione estiva consolida la progressiva ripresa dei voli avviata a giugno dello scorso anno”.

 

Sono 18 in tutto le rotte offerte da Volotea al Catullo, 8 domestiche (Alghero, Bari, Cagliari, Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria) e 10 all'estero (3 verso la Spagna, grazie ai collegamenti per Ibiza e Minorca e la novità di Barcellona, 5 in Grecia, con i voli per Atene, Heraklion/Creta, Mykonos, Santorini e Zante, 1 a Malta e 1 in Francia con la nuova tratta per Parigi). Durante il periodo estivo, Volotea opererà nel suo network con una flotta tra i 41 e i 45 aeromobili (contro i 36 dell'estate 2019): il vettore, infatti, ha recentemente annunciato l'arrivo di 6 Airbus A320 aggiuntivi, tra cui 3 aeromobili di back-up che garantiranno l'integrità operativa.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 10:58
In un'intervista a Repubblica il presidente della Provincia di Trento propone uno strumento che è utilizzato sulle spiagge
Montagna
06 luglio - 11:41
Alessandra De Camilli è scampata alla tragedia sulla Marmolada ed è stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento, il compagno invece è [...]
Ambiente
06 luglio - 10:31
Dopo essere stato distrutto da una valanga a dicembre 2020 il rifugio Pian dei Fiacconi sul versante nord della Marmolada non ha più [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato