Contenuto sponsorizzato

Neonato di 16 giorni ricoverato per polmonite da Covid19. E' attaccato alla macchina per l’ossigeno, accanto la madre novax positiva, il caso nel vicentino

E' il più piccolo paziente Covid19 nel vicentino e le sue condizioni sono serie tanto che i sanitari lo stanno monitorando 24 ore su 24 

Pubblicato il - 15 gennaio 2022 - 08:24

VICENZA. Ha solo 16 giorni e sta lottando per la vita. E' tra i più piccoli pazienti Covid19 che in questo momento sono ricoverati nell'Alto vicentino

 

Il piccolo che si trova all'ospedale di Santorso ha una polmonite da Covid19 e viene aiutato da una macchina a respirare,  il personale sanitario lo sta monitorando di continuo viste le sue gravi condizioni. 

 

Accanto a lui c'è la mamma anche lei positiva e, secondo le informazioni rilasciate, non è vaccinata

 

L'attenzione rimane molto alta nei confronti di contagi che colpiscono sempre più i bambini. Se in una prima fase  i ricoveri avevano riguardato soprattutto anziani e persone in età adulta ora, hanno spiegato i sanitari vicentini, cominciano a preoccupare anche i casi pediatrici.

 
Oltre al Covid, poi, c’è la Misc, la patologia che in alcuni casi è derivata dal Covid stesso. (QUI L'ARTICOLO)  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 19:34
Il Partito democratico ha presentato in Consiglio un ordine del giorno (bocciato con voto contrario della maggioranza) in cui si chiedeva in [...]
Montagna
20 gennaio - 20:46
Gli esperti del Muse hanno raccolto la versione di Martino Raineri il proprietario del setter ucciso dal branco a Folgaria: “Per tutto il tempo i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato