Contenuto sponsorizzato

Stazione di Calliano, Manica interroga la Giunta: “Per la Pat doveva essere riaperta dall'estate del 2022, perché i lavori sono stati sospesi? Quando sarà attivata la fermata?"

Il consigliere del Partito Democratico Alessio Manica ha depositato oggi un'interrogazione in Consiglio per capire quando è prevista la riapertura della stazione ferroviaria di Calliano “posto che evidentemente l'obiettivo dell'estate è sfumato”

Di Filippo Schwachtje - 05 December 2022 - 17:02

ROVERETO. “Il cantiere dovrebbe partire in novembre (2021 ndr) e l'attivazione della fermata è prevista nel primo semestre del 2022”. Sono queste le parole con cui, nel luglio dello scorso anno, le autorità provinciali avevano confermato in un comunicato l'avvio dei lavori e la conseguente riattivazione, prevista appunto per l'estate di quest'anno, della stazione ferroviaria di Calliano. Lavori che però, ad oggi, scrive in un'interrogazione sulla questione il consigliere comunale del Partito Democratico Alessio Manica, sono ancora sospesi: “Quando pensa la Giunta che la stazione sarà riaperta?”.

 

L'entrata in funzione della stazione di Calliano, scrive il consigliere dem, era prevista in maniera concordata con Rfi da anni: “Una riapertura – precisa il consigliere – necessaria per rendere competitivo il trasporto ferroviario per un ampio bacino nella parte nord della Vallagarina, ad oggi costretto a scendere a Rovereto per poi prendere il treno per Trento, con il risultato che si preferisce l'utilizzo del mezzo privato”. Ripercorrendo in breve le tappe della vicenda, la possibilità di inserire una fermata aggiuntiva tra le prime due città del Trentino, a Calliano, era stata prevista (come specificato dall'allora assessore Gilmozzi nel 2015 nella risposta ad un'interrogazione) addirittura nell'accordo quadro tra Provincia e Rete ferroviaria italiana nel 2009 “qualora l'esito delle analisi di fattibilità tecnico-economica avessero dimostrato la sostenibilità della riattivazione all'esercizio della fermata-stazione”.

 

Verifica che, continua Manica: “Fu fatta con esito positivo, e si rilevò che allora a Calliano potrebbero esserci 852 spostamenti al giorno circa. Nel corso del 2016 è stato inoltre sottoscritto un Protocollo strategico per Rovereto, focalizzando una serie di azioni che interessano i temi della mobilità e delle infrastrutture. Il protocollo metteva al centro il tema della viabilità e della mobilità, strategico per garantire la vivibilità di tutta la Vallagarina. Alla luce degli approfondimenti condotti a livello tecnico, Provincia di Trento e Comune di Rovereto avevano concordato nell'assegnare carattere di assoluta priorità a vari interventi, e tra questi il ripristino della stazione dei treni di Calliano”.

 

Facendo un salto in avanti di qualche anno, nel 2019 la Provincia aveva fatto sapere, dice il consigliere dem, che tra le opere previste nella programmazione triennale nel settore delle infrastrutture c'erano anche “gli interventi alla stazione di Calliano”. Il 4 dicembre del 2020, continua Manica: “Con il comunicato 'Calliano, sarà riattivata la fermata ferroviaria', la Provincia informava che 'una nuova fermata ferroviaria sarà attivata a Calliano, lungo la linea Verona Brennero'”. Nel dettaglio il comunica riportava anche le due fasi previste dei lavori ed è stato seguito, il 2 luglio 2021, da un'ulteriore conferma: “Rfi – si legge infatti in nella nota di Piazza Dante – ha comunicato che il progetto definitivo è stato completato, e che ora si partirà a predisporre il progetto esecutivo per i lavori da 2,8 milioni di euro. Il cantiere dovrebbe partire in novembre (2021 ndr) e l'attivazione della fermata è prevista nel primo semestre del 2022”.

 

“A conoscenza dello scrivente però – conclude Manica – i lavori per la sistemazione della fermata ferroviaria di Calliano sono stati consegnati ma poi rapidamente sospesi e si sta quindi protraendo per molti utenti della Vallagarina l'indisponibilità di questa strategica fermata. Perché quindi i lavori sulla stazione ferroviaria di Calliano sono stati sospesi? Quando ripartiranno i lavori? Quando è prevista la riapertura della stazione, posto che evidentemente l'obiettivo dell'estate è sfumato?”.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
29 gennaio - 05:01
Il punto sulle Olimpiadi in val di Fiemme. L'assessore Failoni: "I bandi entro l'estate per avere tutto il 2024 per completare i lavori e farsi [...]
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato