Contenuto sponsorizzato

Truffe online, raggirati con la tecnica della ricarica al bancomat: spariscono migliaia di euro, cinque persone denunciate

E' successo negli ultimi giorni nell'Alto Vicentino, tra Piovene Rocchette e Valli del Pasubio. Due persone sono state raggirate con la stessa tecnica: i truffatori le hanno spinte a recarsi ad uno sportello bancomat dove, seguendo le istruzioni dei malviventi, hanno eseguito delle ricariche a loro favore

Pubblicato il - 30 novembre 2023 - 18:28

VICENZA. Migliaia di euro sottratti e cinque persone denunciate: è questo il bilancio delle attività portate avanti negli scorsi giorni nell'Alto Vicentino dai carabinieri di Piovene Rocchette e Valli del Pasubio dopo le truffe online subite da due cittadini del posto. La tecnica, in entrambi i casi, è stata la stessa: quella della ricarica negli sportelli Atm.

 

In poche parole le vittime sono state raggirate dai truffatori che, rispondendo a degli annunci di vendita online, le hanno spinte a recarsi ad uno sportello per eseguire una ricarica, facendo credere loro che avrebbero ricevuto la somma pattuita direttamente sul conto corrente. Seguendo le istruzioni dei truffatori però, le vittime hanno invece eseguito una serie di ricariche a favore dei malviventi.

 

A Piovene Rocchetta in particolare, la vittima è stata spinta dal truffatore al telefono ad eseguire ben 31 ricariche, per un totale di denaro trasferito pari a 7.750 euro. Quattro le persone, tutte residenti nella Provincia di Roma, denunciate dopo la chiamata ai militari dell'arma. Una seconda denuncia è poi arrivata ai carabinieri da Valli del Pasubio: anche in questo caso la vittima è stata contattata dopo aver pubblicato un annuncio di vendita su un sito di e-commerce, venendo a sua volta raggirata e trasferendo una somma pari a 720 euro.

 

Anche in questo caso le indagini dei carabinieri hanno permesso di denunciare la presunta responsabile, una donna residente sempre in Provincia di Roma.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
23 febbraio - 06:00
Animali domestici non protetti a dovere, alcune predazioni avvenute negli ultimi tempi ed è tornata la paura, atavica, nel paesino di [...]
Cronaca
23 febbraio - 11:15
La quota neve si aggira sui 1100 metri, agli automobilisti si consiglia di moderare la velocità e guidare con particolare attenzione
Cronaca
23 febbraio - 10:13
La nota sciatrice torna a parlare a oltre due settimane dal terribile infortunio subito durante una caduta a Ponte di Legno, dove la fuoriclasse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato