Contenuto sponsorizzato

Rientro in Italia di Chico Forti, lo zio Gianni a il Dolomiti: "Oggi è un grande giorno. E' da 24 anni che aspettavamo questo momento. Anni di battaglie e sacrifici"

Atteso l'atterraggio dell'aereo con a bordo Chico Forti dopo 24 anni in carcere negli Stati Uniti per scontare la pena in Italia. Lo zio Gianni a il Dolomiti: "Non abbiamo mai mollato, ci siamo battuti per questa causa e siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo: ci siamo riusciti"

Di Luca Andreazza e Giuseppe Fin - 18 maggio 2024 - 11:57

TRENTO. "E' un grande giorno", queste le parole a il Dolomiti di Gianni, lo zio di Chico Forti commenta l'imminente atterraggio del 65enne all'aeroporto militare di Pratica di Mare. "E' da 24 anni che aspettiamo questo evento, che abbiamo cercato in tutte le maniere". 

 

Nelle scorse ore l'annuncio del volo con a bordo di Chico Forti per il rientro in Italia (Qui articolo). Un risultato "raggiunto in silenzio", le parole di Antonio Tajani (Qui articolo). Una notizia attesissima dalla famiglia del 65enne trentino, recluso da 24 anni negli Stati Uniti.

 

Recluso in un carcere di massima sicurezza in Florida, Forti ha sempre gridato al mondo di essere innocente e vittima di un errore giudiziario. Anni di tentativi, attese e speranze, tradite. Una svolta sembra avvenire nel 2020 quando Luigi Di Maio, allora ministro degli esteri, annuncia che sarebbe rientrato in Italia. Ma l'iter si era poi bloccato. Le procedure sono poi riprese con Giorgia Meloni e l'annuncio a inizio marzo.

 

Da lì sono state attivate le complesse procedure per il rimpatrio. Negli scorsi giorni Forti era stato trasferito in una struttura federale dall'Immigration and constoms enforcement, una struttura per l'immigrazione, e oggi il volo.

 

"Non abbiamo mai mollato, ci siamo battuti per questa causa e siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo: ci siamo riusciti. C'è la soddisfazione che tutto questo lavoro e questo sacrificio non è stato fatto per nulla", conclude lo zio Gianni. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato