Contenuto sponsorizzato

Distrugge le arnie e si mangia il miele, doppia visita dell'orso all'Orto di Laura

Il plantigrado è passato la prima volta venerdì notte e la seconda tra sabato e domenica. La titolare: "Ci ha distrutto l'intera produzione. Serve una gestione diversa per salvaguardare le attività economiche"

Di Luca Andreazza - 21 agosto 2017 - 20:01

VEZZANO. L'orso ha fatto visita all'Orto di Laura a Ciago di Vezzano, nota commerciante che dispone di quattro punti vendita a Trento. Un doppio appuntamento in verità.   

 

"La prima volta - spiega la titolare Laura Luterotti - è passata venerdì notte e ha colpito due arnie, quindi è tornato tra sabato e domenica completando l'opera".

Un duro colpo per l'azienda: "Abbiamo perso tutta la produzione di miele - aggiunge la titolare - per non parlare dei danni alle strutture, senza dimenticare la sicurezza di intervenire dopo eventi del genere: le api infatti sono arrabbiate e quindi pericolose. Ora dobbiamo acquistare nuove regine e ricominciare tutto dall'inizio". 

Al netto dell'aggressione a inizio mese, sono numerosi gli avvistamenti dell'orso in Valle dei Laghi a Lon (Qui video), così come a Ranzo (Qui video), senza dimenticare la strage di pecore a Cavedine (Qui articolo). I plantigradi sembrano sempre più confidenti nell'avvicinarsi alle abitazioni. 

"La nostra - aggiunge - è l'ultima casa vicino al bosco, ma non siamo isolati e la campagna è vicina all'abitazione. Non è la prima volta che l'orso arriva a farci visita: un anno aveva strappato le prugne, un'altra volta ciliegie, ma anche le mele. Il plantigrado va rispettato però iniziano a essere veramente, qui in valle saranno una decina, e troppo confidenti. Serve una gestione diversa, anche per salvaguardare le attività economiche".

Oltre al miele, l'azienda copre una superficie di circa cinque ettari coltivati in parte a vigneto, in parte a frutteto e il rimanente ad ortaggi. "Questa - conclude Luterotti - è stata un'annata sfortunata, specie per una realtà a conduzione famigliare come la nostra. Prima le gelate, quindi la siccità e poi il maltempo. Ci mancava quest'ultimo problema".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

25 settembre - 15:32

Il maltempo sta coinvolgendo anche le nostre zone. In Trentino, al momento, si segnalano forti precipitazioni mentre in Alto Adige ci sono anche danni legati alla grandine

25 settembre - 10:56

Quattro giorni di pulizie no stop per la Compagnie du Mont Blanc. Dopo l'innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, sono riemerse dalla neve grandissime quantità di rifiuti e rottami. L'operazione di recupero si è concentrata nei pressi della funivia panoramica 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato