Contenuto sponsorizzato

Fermato con 10 grammi di cocaina, reagisce e colpisce un carabiniere

Sabato sera un tunisino è stato arrestato dal nucleo radiomobile dei carabinieri di Trento nei giardini della Predara con 10 grammi di cocaina al seguito. L'extracomunitario ha tentato di opporre resistenza all'arresto

Pubblicato il - 05 September 2016 - 09:28

TRENTO. Arrestato un 36enne tunisino R. M. sabato sera perché in possesso di 10 grammi di cocaina. La droga era in contenuta in confezioni termosaldate. L'arresto, ad opera del Nucleo radiomobile della compagnia carabinieri di Trento, è avvenuto nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che l’arma trentina sta attuando sempre più intensamente nel capoluogo, nei pressi del giardini di Predara di Trento.

 

Durante le fasi di controllo uno dei militari dell’equipaggio, che ha bloccato l‘extracomunitario, ha riportato lievi lesioni. Alla luce di quanto accaduto, il tunisino è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Spini di Gardolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente a cui dovrà rispondere della detenzione ai fini di spaccio di cocaina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e inosservanza delle norme sull’immigrazione.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 Sep 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
24 settembre - 19:13
Una lettera per chiedere maggiori controlli contro le speculazione sugli alpeggi è stata consegnata all’assessora Zanotelli, i pastori [...]
Economia
24 settembre - 19:20
Al teatro Sociale di Trento i maggiori esponenti del movimento calcistico a livello italiano hanno cercato di rispondere alle questioni più [...]
Cronaca
24 settembre - 18:22
In Veneto, fino alla fine di settembre, è stata sospesa la caccia per diverse specie di uccelli migratori, inoltre sarà vietato l’utilizzo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato