Contenuto sponsorizzato

Lite con coltelli in un appartamento di Cinformi. Due uomini in ospedale

La lite è scoppiata ieri pattinata a Pomarolo. Sul posto due pattuglie dei carabinieri di Villalagarina, denunciate quattro persone 

Pubblicato il - 23 agosto 2017 - 18:57

POMAROLO. Un'accesa lite che dalle parole è passate alle mani ieri mattina attorno alle 9.30 a Pomarolo all'interno di un appartamento messo a disposizione da Cinformi.

 

Nella struttura vivevano due coppie di cittadini extracomunitari. Un uomo di 31 anni con la moglie di 29 anni di origine maliana e un altro uomo di 32 anni assieme alla moglie della stessa età di origine nigeriana.

 

I due uomini si sarebbero feriti con l'utilizzo di alcuni coltelli da cucina.

 

Ad intervenire sul posto sono stati i carabinieri di Villalagarina allertati dal personale di Cinformi. Ci sono volute due pattuglie dell’Arma per separare i quattro che convivono da poco meno di un anno. Vista la situazione è stata fatta intervenire anche una seconda pattuglia del Radiomobile di Rovereto e la rissa è stata definitivamente sedata.

 

I due uomini di 31 e 32 anni sono stati portati all'ospedale di Rovereto per la medicazione delle ferite giudicate guaribili in 10 giorni.

 

Ora la convivenza è stata interrotta dopo il trasferimento di una delle famiglie a Trento.

 

Determinante è stata la tempestività della segnalazione che ha consentito agli uomini dell’Arma di intervenire in subito e di scongiurare il peggio. Denunciate quattro persone.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato