Contenuto sponsorizzato

Misteri, enigmi e tanta adrenalina per la notte di Halloween a Trento

Una notte speciale con Intrappola.to che terrà la propria "cella" aperta fino a mattina

Pubblicato il - 17 ottobre 2016 - 16:46

Per gli amanti del mistero e degli enigmi sarà un'occasione da non perdere e soprattutto per festeggiare la notte più mostruosa dell’anno è sicuramente il luogo esatto. In occasione di Halloween anche a Trento la cella di Intrappola.to rimarrà aperta tutta la notte.

 

Per chi non conoscere “Intrappola.to”, si tratta un gioco che negli ultimi anni ha preso piede in Italia e in diverse città europee. La squadra (da due a sei giocatori) si ritrova chiusa in una stanza, buia e misteriosa, e ha un’ora di tempo per scoprire indizi, identificare codici, risolvere combinazioni e aprire un lucchetto dopo l’altro per tentare di riconquistare la libertà.

 

I giocatori sono soli sin dal loro arrivo e forse questa è una delle caratteristiche che rendono il gioco ancora più intrigante. La porta di ingresso è anonima, non c'è reception né accoglienza, solo un codice di ingresso inviato via mail dopo l'iscrizione on line. Tutti possono giocare, da 6 a 99 anni.

 

Il gioco, tutto adrenalina, intuizione e cervello, consiste nell’entrare e, accompagnati dall’inesorabile scorrere del tempo, concentrarsi per risolvere una serie di enigmi e quesiti di logica e osservazione. Il tutto rinchiusi in una stanza dove l'unico strumento a disposizione per raggiungere l'uscita sarà il proprio cervello

 

Intrappola.to è il gioco di fuga più famoso tra i giovani e a Trento la sede è in via della Cervara 53. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito http://trento.escaperoom.intrappola.to

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 dicembre - 18:58

Per Cgil, Cisl e Uil il ridimensionamento del bilancio di Agenzia del Lavoro si tradurrà in un contenimento della spesa per la formazione e la riqualificazione professionale, blocco agli incentivi alle assunzioni stabili per i disoccupati deboli, azzeramento della staffetta occupazionale, stop al reddito di attivazione. Il tutto mentre si investono 8 milioni in strategie di welfare che saranno superate dal governo nazionale

13 dicembre - 19:15

La specie in provincia è diffusa soprattutto in Valsugana. La Fem: ''E' molto resistente perché capace di creare delle nicchie ad altitudini sensibilmente maggiori rispetto alla zanzara tigre. L'estate scorsa abbiamo rilevato un caso davvero particolare, seppure isolato: la presenza di una colonia addirittura ad una altitudine di 1.500 metri''

13 dicembre - 17:52

Il gatto pare sia di casa Rifugio Predaia e dopo che gli escursionisti che lo hanno incontrato hanno postato delle foto su Facebook, in breve tempo, la storia di “Scòdega” è diventata virale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato