Contenuto sponsorizzato

Padre Forti, Dorigatti "Ha sempre anteposto il diritto a vivere dignitosamente ad ogni altra esigenza"

Il presidente del Consiglio provinciale partecipa al lutto dei familiari e dei Frati Cappuccini per l’improvvisa scomparsa di padre Fabrizio Forti

Pubblicato il - 17 ottobre 2016 - 13:13

“Il suo lungo - e spesso faticoso - cammino, accanto alle sofferenze profonde di una società che sta smarrendo sempre più i valori e la centralità dell’uomo, è insegnamento concreto di quanto, ogni giorno, si possa e si debba fare sul difficile versante delle nuove povertà; delle emarginazioni che feriscono verticalmente; delle sensibilità verso chi rimane indietro”. Queste le parole con le quali il presidente Bruno Dorigatti, anche a nome dell’intero Consiglio provinciale, partecipa al lutto dei familiari e dei Frati Cappuccini per l’improvvisa scomparsa di Padre Fabrizio Forti, vero compagno di strada degli ultimi.

 

“Privo di ogni orpello retorico – ha affermato Dorigatti - ha sempre anteposto il diritto a vivere dignitosamente ad ogni altra esigenza, trasformando così in atto quotidiano di fede la propria disponibilità e generosità, per diventare egli stesso racconto vivo di un mondo sommerso; un racconto che anche la politica, talora presa nel gioco delle effimere convenienze momentanee, deve imparare ad ascoltare con maggiore attenzione”. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato