Contenuto sponsorizzato

Spaccata alla circoscrizione di Ravina, sparisce la cassaforte: danni da oltre 2 mila euro e bottino da 400 euro

I ladri si sono introdotti nella notte tra sabato e domenica, disattivando il sistema di sicurezza e demolendo mezza parete per prendere la cassaforte. Mariacamilla Giuliani: "Siamo costretti a chiudere gli uffici e interrompere i servizi fino a giovedì compreso. Speriamo le telecamere abbiano ripreso gli autori del gesto"

Di Luca Andreazza - 04 September 2017 - 20:07

RAVINA. Un amaro risveglio lunedì mattina per il personale della circoscrizione di Ravina, quando hanno trovato l'ingresso forzato, una parete mezza demolita e la cassaforte sparita. "Il furto - conferma Mariacamilla Giuliani, presidentessa della circoscrizione di Ravina - è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. I malviventi si sono introdotti all'interno dell'edificio e dopo essersi introdotti nella sede, hanno disattivato l'allarme per recarsi a colpo sicuro nell'ufficio per prelevare i contanti e quindi hanno riattivato il sistema di sicurezza".

 

Fortunatamente il contenuto della cassaforte non era molto, ma ben diverso è l'ammontare dei danneggiamenti all'immobile. "La cassaforte - evidenzia la presidentessa - conteneva circa 400 euro, ma per il muro si può tranquillamente parlare di oltre 2 mila euro di danni. A seguito di questo spiacevole episodio, gli uffici della circoscrizione resteranno chiusi quasi sicuramente fino al prossimo giovedì compreso per permettere i dovuti interventi e le riparazioni del caso".

 

Immediata la denuncia alle forze dell'ordine, mentre il segretario è all'opera per verificare l'inventario e che i ladri non si siano portati via altro. "Speriamo - aggiunge - che le telecamere tanto volute da tutto il consiglio, maggioranza e minoranza, abbiamo registrato il passaggio degli autori di questo gesto per risalire alle loro generalità".

 

Non è la prima volta che la circoscrizione finisce nel mirino. "Già un'altra volta - conclude Giuliani - alcuni ladri hanno fatto visita alla circoscrizione cinque anni fa praticando un buco nel muro, mentre abbiamo dovuto togliere le macchinette del caffè perché prese di mira in altre occasioni. Confidiamo comunque di aprire al più tardi venerdì gli uffici e riprendere a fornire i consueti servizi alla cittadinanza". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 05:01

Il Cibio è stato tra i primissimi centri di ricerca in Italia a ipotizzare di sviluppare un vaccino per contrastare Covid-19. I laboratori coordinati da Pizzato e Grandi erano arrivati, anche piuttosto velocemente, a chiudere la fase pre-clinica. Poi a luglio ci si è fermati per l'impossibilità di raccogliere un finanziamento di un paio di milioni: "Ci sarebbe un modo anche per comprendere nel prodotto l’efficacia contro specifiche varianti del virus"

27 febbraio - 08:02

L'allarme è scattato nella tarda serata di ieri e sul posto si sono portati diversi corpi dei vigili del fuoco. Sulle cause sono ancora in corso le verifiche 

27 febbraio - 07:41

E' successo nella tarda serata di ieri all'altezza di Egna. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia stradale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato