Contenuto sponsorizzato

Trento, rifiuta di dargli una sigaretta e riceve una bottigliata in testa, denunciato un 17enne

Il giovane ha inoltre minacciato i clienti di un bar del centro. L'intervento dei carabinieri per bloccare il ragazzo

Pubblicato il - 14 agosto 2017 - 18:10

TRENTO. Un 17enne tunisino in evidente stato psico-fisico alterato è stato denunciato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il giovane nella giornata di ieri, alle 3.40 circa, si trovava in centro storico a Trento, in via dei Ventuno, all'esterno di un locale minacciando i clienti con una bottiglia.

 

Su richiesta del personale addetto alla sicurezza all'esterno del bar H-demia sono intervenuti i carabinieri di Trento.

 

Il giovane, senza fissa dimora già con precedenti di polizia, alla vista degli agenti ha cercato di scagliarsi contro gli operanti venendo immediatamente bloccato. Nel corso dell'intervento si è potuto appurare che poco prima il 17 enne, al rifiuto di un 27 enne trentino di dargli una sigaretta, lo aveva colpito con una bottigliata alla testa.

 

E' stato richiesto l'immediato intervento del personale del '118'. Un giovane è stato trasportato al Pronto Soccorso. Per lui una prognosi di 12 giorni. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 05:01

Ieri l'incontro in Quinta Commissione provinciale tra i rappresentanti del Consiglio del sistema educativo e il direttore del dipartimento prevenzione dell'Apss. Sul tavolo anche le questioni sollevate da il Dolomiti sui tempi che si allungano per sapere l'esito dei tamponi per gli studenti (e si traducono in lunghi isolamenti anche per i genitori) e i test antigenici. Ecco cosa è emerso

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato