Contenuto sponsorizzato

Trento, rifiuta di dargli una sigaretta e riceve una bottigliata in testa, denunciato un 17enne

Il giovane ha inoltre minacciato i clienti di un bar del centro. L'intervento dei carabinieri per bloccare il ragazzo

Pubblicato il - 14 agosto 2017 - 18:10

TRENTO. Un 17enne tunisino in evidente stato psico-fisico alterato è stato denunciato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il giovane nella giornata di ieri, alle 3.40 circa, si trovava in centro storico a Trento, in via dei Ventuno, all'esterno di un locale minacciando i clienti con una bottiglia.

 

Su richiesta del personale addetto alla sicurezza all'esterno del bar H-demia sono intervenuti i carabinieri di Trento.

 

Il giovane, senza fissa dimora già con precedenti di polizia, alla vista degli agenti ha cercato di scagliarsi contro gli operanti venendo immediatamente bloccato. Nel corso dell'intervento si è potuto appurare che poco prima il 17 enne, al rifiuto di un 27 enne trentino di dargli una sigaretta, lo aveva colpito con una bottigliata alla testa.

 

E' stato richiesto l'immediato intervento del personale del '118'. Un giovane è stato trasportato al Pronto Soccorso. Per lui una prognosi di 12 giorni. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 11:43
Rimane preoccupante la situazione in Alto Adige soprattutto per il continuo aumento di pressione sugli ospedali. Ad oggi sono 91 le persone [...]
Cronaca
16 gennaio - 11:19
È successo questa mattina (16 gennaio) quando erano passati da pochi minuti le 11: a Trento c’è stato un blackout che ha fatto scattare gli [...]
Cronaca
16 gennaio - 09:44
L'ex pilota di MotoGP  nelle scorse ore in una intervista aveva spiegato di aver contratto il virus per necessità: "Non considero il vaccino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato