Contenuto sponsorizzato

Un 'autobus' senza ruote né motore, riparte oggi il Piedibus di Cognola

Le insegnanti "Importante non solo l'impegno dei bambini  ma anche un corretto comportamento sulla strada e il rispetto delle regole da parte degli adulti”

Pubblicato il - 01 November 2016 - 19:02

TRENTO. Un 'autobus' senza ruote nè motore, formato da tanti bambini, che vanno a scuola a piedi. Anche in quest'anno scolastico è ripartito il progetto Piedibus, l'iniziativa coordinata dalle Politiche giovanili del Comune di Trento, che si rivolge alle scuole elementari cittadine per incrementare l'autonomia delle bambine e dei bambini nel tragitto da casa a scuola.

 

Questa mattina a ripartire è il Piedibus di Cognola nell'ambito di un percorso ormai collaudato di educazione alla mobilità sicura e sostenibile.

 

“Prosegue nelle scuole primarie dell’Istituto Trento 2 – hanno spiegato le insegnanti - il progetto di educazione alla mobilità sostenibile e al rispetto dell’ambiente 'A piedi sicuri', che prevede interventi degli agenti della polizia locale e dei volontari del servizio civile delle Politiche giovanili”.

 

Il progetto, attivo alla primaria di Cognola, è nato grazie alla disponibilità di alcuni genitori, prevede l’accompagnamento dei bambini, da “stazioni” prestabilite e secondo percorsi

individuati dai vigili, fino a scuola. Alle due linee attive di Cognola (dal Centro civico e da via alla Veduta) sono iscritti una quarantina di bambini.

 

“Cogliamo l’occasione – hanno spiegato le insegnanti - per ringraziare i genitori piediautisti che quest’anno hanno dato la loro disponibilità e per ricordare che per il buon andamento del progetto è fondamentale la collaborazione di tutti: non solo l'impegno dei bambini nella sua realizzazione ma anche un corretto comportamento sulla strada e il rispetto delle regole da parte degli adulti”.

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 Oct 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 ottobre - 06:01
A parlare è Andrea Miorandi, direttore di Dolomiti Ambiente (la società di Dolomiti Energia che gestisce la raccolta dei rifiuti a Trento e a [...]
Cronaca
06 ottobre - 08:18
E' successo nell'Alto vicentino e sono intervenuti i carabinieri che, a seguito delle indagini, hanno denunciato il padre 
Cronaca
06 ottobre - 07:31
L'episodio è avvenuto nella serata di ieri nella zona di Merano, sul posto diversi corpi dei vigili del fuoco assieme alle ambulanze della Croce [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato