Contenuto sponsorizzato

Giornata della Memoria, sono più di 60 le iniziative in Trentino

Mostre, spettacoli teatrali, momenti di riflessioni per non dimenticare la tragedia dell'Olocausto

Pubblicato il - 20 gennaio 2018 - 20:41

TRENTO. Sono oltre 60 le iniziative che in Trentino prenderanno il via per le celebrazioni della Giornata della Memoria. Anche quest'anno, per il 27 gennaio, giorno che ricorda la liberazione del campo di concentramento di  Auschwitz, scuole, associazioni e istituzioni pubbliche e private si sono organizzate con mostre, incontri e momenti di riflessione.

 

Quel giorno, nel 1945, le truppe sovietiche dell'Armata Rossa arrivarono ad Auschwitz e scoprirono l'orrore del genocidio nazista, rivelandolo al mondo. Il dovere della memoria è un impegno che da sempre anche la nostra provincia porta avanti.

 

Il percorso verso la celebrazione del 27 gennaio inizia con la mostra "Anne Frank. Una storia attuale", curata dalla Fondazione Anne Frank di Amsterdam. La mostra è stata tradotta in oltre 20 lingue e ha viaggiato in più di 100 Paesi del mondo, ponendosi come centro propulsore di attività quali corsi di formazione per gli insegnanti e progetti didattici per gli studenti. 

 

Attraverso fotografie, molte delle quali inedite, immagini, citazioni delle pagine del diario di Anne il percorso della mostra racconta della condizione di una famiglia ebrea nel periodo nazista e offre una dettagliata ed accessibile informazione sul contesto storico.

 

Tra le iniziative è da segnalare la messa in scena di uno spettacolo teatrale di Renzo Fracalossi, "Che la tempesta cominci", che cerca di indagare sulla cause di ciò che accadde durante i terribili anni del nazismo.

 

"Come è potuto succedere?", si chiedono tutti quando si affrontano gli orrori della Shoah. Lo spettacolo teatrale cercherà di rispondere a questa domanda con l'analisi dell’impatto che la propaganda politica di massa ebbe sui popoli soggetti alle dittature, in particolare quella del Terzo Reich.

 

La prima dello spettacolo è in programma il 27 gennaio ore 20.30 presso il Teatro Cuminetti di Trento, mentre la Memowalk, a cura di Deina Trentino, è in programma per la mattina, alle 10.30 in Piazza Dante a Trento.

 

Memowalk è una camminata attraverso la storia e la memoria della città di Trento, alla scoperta dei luoghi che più di settant'anni fa videro anche il nostro territorio coinvolto nelle vicende belliche e umane della seconda guerra mondale.

 

Ma per tutti gli altri appuntamenti è possibile visitare questo sito

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 10:44

L'uomo, 79 anni, era rimasto ferito in un incidente avvenuto a Canal San Bovo. Finito in ospedale aveva una concentrazione di alcol etilico nel sangue pari a 1,77 g/l

21 luglio - 10:16

La donna, assieme al compagno, si trovava sul Baffelan. E' andata a sbattere con la testa e il corpo contro la roccia. Il compagno è riuscito a recuperarla poi è intervenuto il soccorso alpino 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato