Contenuto sponsorizzato

Torna il viaggio della memoria per 400 giovani, dai laboratori alla visita nei campi di concentramento. Aperte le iscrizioni a ''Promemoria Auschwitz.Eu''

Il progetto si rivolge ai giovani, dai 17 ai 25 anni compiuti, provenienti dall’Alto Adige, dal Trentino e dal Tirolo. Un'opportunità per visitare il ghetto ebraico di Cracovia e i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau, oltre che partecipare a un'esperienza formativa. La Malfa: "Necessario per guardare con nuovi occhi il passato e ragionare sul presente"

Pubblicato il - 20 novembre 2022 - 20:58

TRENTO. Riparte anche quest’anno Promemoria Auschwitz.Eu per dare la possibilità a più di 400 giovani (dai 17 ai 25 anni compiuti) dall’Alto Adige, dal Trentino e dal Tirolo, di visitare il ghetto ebraico di Cracovia e i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Nei mesi di gennaio, febbraio e marzo è previsto il percorso formativo, mentre tra il 17 e il 22 marzo 2023 il viaggio in Polonia.

 

"Promemoria Auschwitz è ormai un progetto riconoscibile nel panorama euroregionale - dichiara Andrea La Malfa, presidente di Arci del Trentino -. Ogni anno nuovi giovani si avvicinano a questo percorso, necessario per guardare con nuovi occhi il passato e ragionare sul presente. Il mese scorso Liliana Segre, presiedendo la seduta inaugurale del Senato, ha ricordato i cento anni della marcia su Roma. Ma ha ricordato anche un altro ottobre, quello del 1938; il momento in cui, da bambina, le fu negato 'sconsolata e smarrita' il diritto alla scuola, obbligata 'a lasciare vuoto il suo banco delle scuole elementari' per colpa delle leggi razziste del regime fascista. Il fatto che il mese scorso quella stessa bambina si sia seduta sul 'banco più prestigioso del Senato' è sì 'uno strano scherzo del destino', ma anche l’eredità e l’impegno alla libertà e ai diritti, che ogni cittadino ha il dovere di portare avanti".

 

"Promemoria_Auschwitz.Eu" mira a promuovere la partecipazione dei giovani e ad accompagnarli nella comprensione del passato e nella lettura del presente. Il progetto è rivolto, oltre che a ragazzi altoatesini e nord-tirolesi, anche a 175 cittadini trentini, seguiti da 18 tutor e da 4 membri dello staff e rientra nel quadro della Convenzione tra la Provincia Autonoma di Trento e la Provincia Autonoma di Bolzano "Progetti regionali per la promozione dell’impegno giovanile nella società" sottoscritta nel 2019.
 

Il progetto coinvolgerà, come di consueto, giovani di Trento e Bolzano che, dopo il percorso formativo e laboratoriale, visiteranno Cracovia e i campi di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau, a marzo 2023.

 

In Trentino il progetto è sostenuto dalla Provincia Autonoma di Trento, a livello regionale è promosso da Arci del Trentino APS, Arciragazzi Bolzano, Agjd e curato da Deina Trentino APS e Deina Alto Adige – Südtirol Aps. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di attività laboratoriali e di restituzione alla comunità e, per la Provincia di Trento, anche del Memowalk, un percorso storico a tappe attraverso alcuni luoghi significativi per la storia e la memoria della città di Trento.

 

Possono partecipare tutte i giovani trentini di età compresa fra i 17 ed i 25 anni compiuti, preiscrivendosi a partire da giovedì 10 novembre fino alle ore 17 di domenica 11 dicembre 2022. Le date di preiscrizione coincidono con quelle della Provincia Autonoma di Bolzano. I partecipanti saranno scelti in base a una lettera motivazionale compilabile on line insieme al modulo.

La quota di partecipazione è di 140 euro, compreso il contributo assicurativo. La documentazione per le preiscrizioni (modulo e lettera motivazionale) è disponibile ai seguenti siti (Qui e qui).

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
29 gennaio - 05:01
Il punto sulle Olimpiadi in val di Fiemme. L'assessore Failoni: "I bandi entro l'estate per avere tutto il 2024 per completare i lavori e farsi [...]
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato