Contenuto sponsorizzato

Collapse, movimento, musica e giocoleria

Venerdì 1 marzo torna la rassegna di Danza Verticale del Centro Santa Chiara con uno spettacolo per tutte le età che mette in scena la fusione tra arti e oggetti. Una proposta piena di sorprese che i promotori vogliono dedicare a chiunque abbia fantasia e voglia di non essere solo spettatore

Pubblicato il - 27 febbraio 2019 - 09:47

TRENTO. Ultimo appuntamento con la minirassegna destinata alla famiglia con spettacoli di danza verticale e nuovo circo. Venerdì 1 marzo, alle ore 21.00, al Teatro SanbàPolis va in scena «COLLAPSE», lavoro di circo contemporaneo, musica e movimento firmato da Francesco Sgrò per bambini dai 5 anni. Promossa dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara nell’ambito della Stagione inDanza 2018/2019, la minirassegna a cura di Emanuele Masi, direttore artistico attento da sempre anche alle esigenze di un pubblico in crescita e alla preparazione alla visione dei più piccoli, ha scelto di chiudere con un lavoro di fusione tra arti e oggetti.

  Francesco Sgrò è acrobata e regista circense formatosi alla Scuola di Circo contemporaneo Flic di Torino. Il suo «Collapse» è un progetto speciale prodotto dall’Associazione Spellbound di circo contemporaneo, musica e movimento sviluppato a partire dalle suggestioni sonore della musica eseguita dal vivo da Pino Basile, suo storico collaboratore.

 «Collapse» è una storia semplice: 5 persone, 35 palline, 5 clave e 1 ruota, e la musica originale di Pino Basile ad unire e accompagnare i ‘numeri’ di abilità. Lo spettacolo è un elogio al movimento; qui tutto si muove: persone, oggetti e luci. Il pubblico a sbirciare dal buco della serratura gli artisti che diventano un organismo unico, che comunica e travasa esperienze.

 

  Lo scopo di «Collapse», infatti, non è mostrare la bravura degli acrobati e dei giocolieri (che naturalmente c’è) quanto definire nuove forme di comunicazione tra gli artisti, disponibili a un punto di fusione, a quel ‘collasso delle difese’ a cui il titolo rimanda. Uno spettacolo adatto a chiunque abbia fantasia e voglia di svilupparla attraverso la visione.
 

  «Vorremmo che questo spettacolo potesse non essere catalogato – afferma Francesco Sgrò – Affinché faccia del momento scenico e dell’incontro con il pubblico il motivo della sua stessa esistenza. Uno shock per chiunque sia abituato a dire questa non è danza, questo non è circo e questa non è musica. La danza, la musica e la giocoleria sono create contemporaneamente, e ognuna è creatrice dell’altra: Collapse non lavora separatamente le arti ma tratta tutto come se fosse un solo linguaggio, un solo modo di espressione».

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 agosto - 13:02

Dopo il durissimo commento dei giorni scorsi, l'ex sindaco di Verona torna all'attacco del leader della Lega: "E' scappato via perché vuole decidere tutto lui, ma ha tradito i grillini, che intanto avevano subito su tutta la linea. Un'azione scellerata che da vero capo di governo passa ora all'opposizione. Ridicolo, la crisi l'hai aperta tu e solo tu, caro Salvini"

24 agosto - 06:01

Sono 15.614,29 gli ettari di superficie complessiva notificata bio e in conversione nel 2018 per 1.309 operatori, quasi un raddoppio in termini di ettari rispetto ai dati del 2017. Numeri che si trovano nella risposta dell'assessora Giulia Zanotelli all'interrogazione di Lucia Coppola (Futura). L'ex assessore: "Stanziati solo 5 milioni contro i 21 della volta precedente. Bocciato un emendamento del Patt che chiedeva più soldi per il comparto"

24 agosto - 11:39

L'inizio del concerto è previsto alle 14. Pur essendo stati previsti dei servizi di trasporto speciali, ci sono già code e rallentamenti in A22 all'uscita di Bressanone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato