Contenuto sponsorizzato

La scienza degli accordi, il coro di Eurac Research in concerto tra ricerca e musica

L'appuntamento è per giovedì 20 giugno alle 18.30 all’auditorium della sede di Viale Druso 1, il coro canterà diretto da Alessandro Arnoldo e accompagnato al pianoforte da Andrea Cavallaro, mentre all’oboe e al flauto c'è Irene Argentiero. L’ingresso al concerto è gratuito

Pubblicato il - 18 giugno 2019 - 16:04

TRENTO. Ricerca, scienza e musica. Questo è il progetto The sound of science, un coro targato Eurac Research nato nel 2013 con il sostegno del direttore Stephan Ortner.

 

Da allora, l’appuntamento con le prove del martedì sera è diventato un allegro momento di studio e di condivisione della comune passione per la musica che ha favorito la conoscenza reciproca tra collaboratori provenienti da istituti e servizi diversi.

 

Negli anni il gruppo si è arricchito di nuove voci, anche attraverso una temporanea collaborazione con la Libera Università di Bolzano, e ora è pronto a esibirsi in un nuovo concerto per inaugurare al meglio la stagione estiva.

 

L'appuntamento per scoprire il coro di Eurac Research è per giovedì 20 giugno alle 18.30 all’auditorium della sede di Viale Druso 1, il coro canterà accompagnato al pianoforte da Andrea Cavallaro, in arte Dodicianni, e all’oboe e al flauto da Irene Argentiero. L’ingresso al concerto è gratuito.

 

A dirigere sarà il giovane e talentuoso maestro Alessandro Arnoldo di Trento che da novembre 2018 affianca i ricercatori-cantori in questo progetto di “scienza degli accordi”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 maggio - 11:03
Pubblichiamo due lettere di protesta rispetto al provvedimento deciso d'imperio dall'assessorato all'istruzione di tenere aperte le scuole [...]
Cronaca
14 maggio - 06:01
Mentre il dato sulle secondi dosi, che vede la Provincia di Trento all'ultimo posto in Italia, è legato a una precisa strategia dell'Apss [...]
Cronaca
14 maggio - 10:14
La donna, di 47 anni residente a Mezzolombardo aveva prima provato a barricarsi in casa poi era stata costretta a difendersi riuscendo a ferire il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato