Contenuto sponsorizzato

Tre giorni a tutto musical a Villazzano

Da domani a domenica tra workshop e spettacoli approda al teatro del sobborgo il primo festival che vuol dare palco e visibilità ai talenti delle compagnie emergenti che si cimentano in un forma d'arte dove recitazione, canto e ballo sono all'insegna del divertimento e del coinvolgimento del pubblico

Pubblicato il - 25 aprile 2019 - 11:56

TRENTO. Il musical approda al Teatro di Villazzano da domani, venerdì 26, a domenica 28 con un festival composto da tre dense giornate all’insegna di canto, ballo e recitazione, con workshop per performer e allievi e tre serate di spettacolo per tutto il pubblico. A portare il Teatro di Villazzano alla scelta di organizzare questo festival è stata la richiesta di musical da parte del pubblico e l’incontro con la direttrice artistica del festival, Martina Lazzari.

 

Con questo Festival - spiega Martina Lazzeri - vogliamo dare modo ai giovani professionisti del settore e alle compagnie emergenti di esibirsi, acquistando visibilità e trasmettendo un messaggio positivo possibilità di trasformare la propria passione in un lavoro. Al contempo vogliamo incentivare la collaborazione tra le scuole di musical del territorio, e organizzare un galà dedicato agli allievi ci sembra un modo costruttivo e coinvolgente per promuovere il teatro musicale e integrare la formazione artistica degli allievi, che potranno mettersi alla prova e prendere spunto dal lavoro degli altri gruppi, nonché partecipare a workshop con professionisti del settore che lavorano nelle maggiori produzioni di musical italiane”.

 

 Tra i workshop saranno proposti corsi di tip tap (sabato 27 orario 10.00 – 11.30 e domenica 28 orario 9.00 – 10.30), un seminario sulla costruzione del personaggio attraverso la musica (sabato 27 orario 11.30 – 13.30) e repertorio musical (domenica 28 orario 10.30 – 13.30).

 Per quel che riguarda le serate di spettacolo, aprirà il festival il Musical galà, dedicato alle scuole di musical con un primo atto nel quale si esibiranno EstroMusical di Trento, Coro Highlight di Pergine, CMT di Verona, CESFOR di Bolzano, e un secondo atto nel quale gli allievi della Giovane Compagnia TTM si esibiranno nel musical intitolato Suorpresa.

 

 Nella seconda serata la Compagnia TTM metterà in scena il debutto di Stralci d’amore, un musical frizzante che racconta l’amore nelle sue molteplici forme con una comicità travolgente e una massiccia dose di autoironia; regia di Fabio Slemer e con Martina Lazzari, Justine Caazzo, Matteo Sala, Edoardo Piacente.

 

 Chiuderà il festival, domenica 28, lo spettacolo vincitore del bando dedicato alle compagnie professionistiche per partecipare al festival, il one-woman show intitolato Petto o coscia? Glossario erotico in cucina, produzione e regia di Tom Corradini con la performer e cantante Golden DinDin, la quale scoprirà un Glossario Erotico Culinario che le svelerà le sensazioni che la porteranno a insaporire la sua vita con una spezia unica: il piacere.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 06:01

L'assessora conferma: ''Abbiamo chiesto all'azienda una valutazione sulla nuova organizzazione. E' necessario capire i risultati della sperimentazione per eventualmente rimodulare e rivalutare i modelli''. E in Apss si pensa a dove recuperare risorse. Primo tema da discutere i punti nascita periferici a fronte di cronicità e vecchia veri temi del prossimo futuro

25 maggio - 08:37

E' successo a Egna. Ad essere trasferiti al carcere di Bolzano sono stati due 40enni di Mori e Mezzocorona. Il giorno prima avevano rubato un'auto a Rovereto 

24 maggio - 18:59

Viene da chiedersi cosa avrebbero fatto i membri della giunta se le signore fotografate da Ivan Cristoforetti e messe su Twitter con frasi del tipo ''gran figueria'' o ''festa della prugna'' fossero state loro parenti. O se oggetto degli insulti (per i quali è stato bannato da molti) lanciati dallo stesso braccio destro di Spinelli fossero state persone a loro vicine. Forse avrebbero capito che questo è proprio quel tipo di comportamenti che nelle scuole ai nostri figli cerchiamo di spiegare che è sbagliato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato