Contenuto sponsorizzato

Capodanno, in piazza Duomo a Trento ci sarà la band romana "Four Vegas". Il costo dell'evento è di 8 mila euro

Il concerto inizierà alle 23 e terminerà attorno alle 2 e il gruppo proporrà successi italiani e internazionali rock'n'roll

Di gf - 06 dicembre 2016 - 14:37

TRENTO. Il 2017 comincerà in piazza Duomo per i trentini sulle note del concerto della band romana “Four Vegas”. Ad annunciarlo oggi è stato l'assessore comunale autonomista Roberto Stanchina che ha auspicato “il successo dello scorso anno” quando a suonare era stata la band trentina “Radiottanta”.

 

Costo dell'evento, quest'anno, sarà di 8 mila euro e la musica inizierà alle 23 e terminerà attorno alle 2 di notte.

 

Fino al fatidico scoccare della mezzanotte i “Four Vegas” proporranno successi italiani e internazionali rock n' roll. Dopo il tradizionale conto alla rovescia, invece, lo spettacolo proseguirà con la seconda parte del concerto.

 

La band Four Vegas, frequente ospite in diversi programmi televisivi, trasmissioni radiofoniche e spettacoli teatrali, nasce artisticamente nel 1999 a Roma dall'amore di cinque musicisti per la musica ed il costume degli anni '50 e '60: Al Bianchi (voce solista), Fabio Taddeo (chitarra elettrica), Valerio Bulzoni (tastiere e voce), Manuel Mele (basso e voce) e Gino Ferrara (batteria e voce).

 

Dopo l'esordio discografico con Viva Four Vegas, pubblicato nel 2008, la band ha inciso Gli originali, con canzoni in italiano, I soliti Four Vegas, una raccolta di grandi successi rock 'n roll, e nel 2014 è uscito il quarto disco, Greatest hits, che propone venti titoli scelti direttamente dai fans.

 

Il repertorio del loro show, Grease party, spazia dal rock 'n roll al twist, dal country alle ballate fino ai grandi classici italiani degli anni '60, senza dimenticare alcune intramontabili colonne sonore.

 

L'evento sarà organizzato in collaborazione con l'Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei laghi e Radio Italia Anni '60, è realizzato anche grazie al sostegno di Dolomiti Energia S.p.A. e Itas Assicurazioni.

 

Per quanto riguarda la scelta fatta, l'organizzatore di eventi Matteo Molinari afferma che “l'importo richiesto è giusto visto che stiamo parlando di Capodanno”. Per Molinari “ci sta di proporre qualcosa di nuovo da fuori regione anche se sarebbe opportuno privilegiare le tante giovani realtà musicali trentine”. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
01 dicembre - 20:18
I consiglieri hanno presentato una mozione con la quale viene chiesto alla Giunta Provinciale di adottare i necessari provvedimenti affinché [...]
Cronaca
01 dicembre - 19:50
Incidente per un boscaiolo in Valsugana. Complessa operazione di soccorso nell'area boschiva di Scurelle. Una persona trasferita in elicottero [...]
Cronaca
01 dicembre - 20:37
Diversi gli incendi divampati in poche ore in val Rendena. A fuoco un fienile a Caderzone Terme, una baracca con le cataste di legna tra [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato