Contenuto sponsorizzato

Dal Quidditch alla scacchiera umana, tutto pronto per "il Trentino dei bambini"

Il 28 e 29 gennaio a Trento Fiere si terrà l'evento dedicato ai più piccoli con 30 stand in più della passata edizione e nuovi giochi

Una partita "reale" di quidditch
Di Raffaele Dalledonne - "Ivo de Carneri" - 12 gennaio 2017 - 15:30

TRENTO. La magia di Harry Potter, scacchi viventi, softball, laboratori e tanto altro alla quarta edizione della fiera "il Trentino dei bambini". Dopo il successo del 2016 con più di 7.000 partecipanti che li ha visti arrivare dalla regione, dalla Lombardia, dal Veneto e dall'Emilia Romagna, torna la ormai tradizionale fiera (siamo giunti alla quarta edizione) dedicata ai più piccoli e le novità, in questo 2017, non mancheranno. A raccontarlo l’organizzatrice Silvia Conotter che spiega come quest'anno a Trento Fiere spiccheranno 70 espositori e ben 30 di questi saranno nuovi e offriranno giochi fantastici per i bambini.

 

Tra questi il Quidditch, gioco magico con la palla che si affronta a cavallo di manici di scopa volanti, come faceva il giovane Harry Potter ad Hogwarts, e siamo tutti curiosi di scoprire come lo si pratichi nella realtà. Ci saranno poi gli sport, come il softball, la scacchiera gigante che vedrà come pedine i bambini e il Romagna truck team che porterà terra, mini ruspe e camion per far divertire i giovani piloti. L’area per i bambini dagli 0 ai 3 anni sarà potenziata con nuove attività a tema e food and beverage non mancheranno anche per tutti coloro che hanno intolleranze alimentari o che sono vegani.

 

Il Trentino dei bambini è anche per i ragazzi, infatti tirocinanti del Tambosi e del Buonarroti collaboreranno con gli operatori per tutta la durata dell'evento che si terrà sabato 28 e domenica 29 dalle 9.30 alle 18.30. Il prezzo rimane di 5 euro a persona a partire dai 2 anni di età. Per l'acquisto dei biglietti si avverte che purtroppo non è disponibile il servizio bancomat.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato