Contenuto sponsorizzato

I finalisti di Masterchef 5 a Vattaro per la "Festa della Pera"

Il primo ottobre Alida Grotta, Mattia D'Agostino e Dario Baruffa daranno vita ad un ghiotto show cooking con il frutto grande protagonista. Ma la festa comincia venerdì con la degustazione in compagnia del sommelier Nichelatti e poi divertimentoi e tanta buona cucina

Pubblicato il - 23 settembre 2016 - 21:05

VATTARO. Ci sarà anche un ghiottissimo show cooking a Vattaro in occasione della tradizionale "Festa della Pera". Ad esibirsi tre finalisti di Masterchef 5 del calibro di Alida Grotta, Mattia D'Agostino e Dario Baruffa che si confronteranno, ovviamente, con l'ingrediente principe dell'evento, anzi regina: la pera.

 

Anche quest'anno ritorna sull'Altopiano della Vigolana, a Vattaro, la Festa della Pera all'insegna del gusto e della tradizione. La frazione di Vattaro funge da cornice ad un fine settimana ricco di appuntamenti nato grazie alla collaborazione tra le realtà agricole, artigianali e associative del territorio e la Pro Loco di Vattaro che inaugurerà la manifestazione venerdì 30 settembre. Evento di apertura la serata degustazione a cura del sommelier Lorenzo Nichelatti nell'incantevole sala consiliare situata presso Villa Bortolazzi.

 

Il parco comunale, nella giornata di sabato 1 ottobre, diverrà luogo di incontro, di scoperta, di divertimento: ci sarà la possibilità di passeggiare tra gli stand del mercato tipico, pranzare con un delizioso menù a base di pera, assistere allo spettacolo degli sbandieratori della scuola media Altopiano della Vigolana, partire per una passeggiata naturalistica/culturale, partecipare ad un laboratorio di cucina e lasciarsi coinvolgere dall'esibizione di show cooking dedicata alla tradizione agro-alimentare della Vigolana a cura dei concorrenti di Italia Masterchef 5. Una ricerca enogastronomica che mira a consolidare il legame tra turismo e agricoltura valorizzando le materie prime nel rispetto della loro stagionalità. 

 

Questo nuovo progetto fa da cornice all’iniziativa intrapresa, da alcuni giovani agricoltori che stanno lavorando al recupero di colture locali. A Vattaro, infatti, da ormai qualche anno, l’attenzione si è rivolta verso il frutto della pera e in particolar modo, verso il recupero colturale di alcune tipologie di questo frutto, una su tutte la pera Bona Luigia, pera tipica di Vattaro e utilizzata per la produzione della rinomata "torta de Peri" una crostata tradizionale a base di pera. L'intento è quello di raggiungere una produzione degna di significato e che riesca a soddisfare i consumi locali, quest'anno per la prima volta saranno venduti frutti locali prodotti da questi giovani sulle vecchie piante recuperate all'abbandono.

 

Per i più piccoli, il Centro Giovani Rombo ha organizzato splendide attività all'aria aperta. Inoltre, in serata, verrà proposta l' Oktoperfest con menù tipico bavarese e il concerto degli Schweinhaxen.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 13:10

Dopo quanto accaduto a Ischgl tra febbraio e marzo il cancelliere austriaco ha annunciato una serie di misure che si applicheranno questa stagione sulle piste. Mascherine in funivia, distanza di un metro gruppi di massimo 10 persone per le scuole di sci

24 settembre - 10:46

Era stato ricoverato al Negrar. Sono sopraggiunte delle complicanze a seguito della caduta e così è deceduto. Nell'incidente si era ferita anche la figlia di 40 anni

24 settembre - 11:50

Al ballottaggio ci sono l'ex sindaco e l'imprenditore Zanin. Decisivo diventa quel 13% che è stato preso dal candidato dell'Svp che, per ovvi motivi, non può imparentarsi con ultra nazionalisti e figure vicine all'ultra destra. Intanto i nostalgici di Casapound salutano il consiglio: '' Siamo i fantasmi di una guerra che non abbiamo fatto, ma siamo i guerrieri di una pace durata troppo a lungo. Ancora qui ci ritroverete tra mille anni e mille anni ancora''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato