Contenuto sponsorizzato

Ikone, il Sacro raccontato con le parole di oggi e il violoncello di Sollima

La Chiesa di San Francesco Saverio ospiterà l'esibizione de La “Piccola” Orchestra Lumière del maestro Giancarlo Guarino e il Coro Filarmonico Trentino del maestro Sandro Filippi

Pubblicato il - 11 ottobre 2016 - 15:41

TRENTO. Un’opera con la testa nel Regno dei Cieli e i piedi sulla Repubblica della Terra. Cinque dipinti in musica, quattro testi in greco antico dal Vangelo di Matteo e l’originale ebraico del Padre Nostro, tre voci recitanti, due cantanti e un coro.

 

Tutto questo è Ikone di Nicola Segatta, evento organizzato da La “Piccola” Orchestra Lumière del maestro Giancarlo Guarino e il Coro Filarmonico Trentino del maestro Sandro Filippi, martedì 11 ottobre alle 21 nella Chiesa di San Francesco Saverio in via Belenzani (ingresso libero).

 

La serata è impreziosita dalla presenza dell'illustre violoncellista Giovanni Sollima, che accompagnerà il soprano Joanna Klisowska, la voce di Serhat Akbal e gli attori Marco AlottoMaria Vittoria BarrellaDenis Fontanari.

 

L'evento è sostenuto dalla Fondazione Caritro, la Società Filarmonica di Trento, il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano e l'Azienda Agricola Elisabetta Foradori.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 agosto - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 agosto - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Montagna
17 agosto - 18:13
L'escursionista di Brescia si trovava sulla ferrata delle Aquile sulla Paganella. Un'altra alpinista è stata colpita da un sasso mentre scalava la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato