Contenuto sponsorizzato

Le irresistibili ottantenni di Daone tornano al cinema

Apriranno la rassegna "Al cinema con Trentino Film Commission"

Pubblicato il - 30 gennaio 2017 - 11:37

TRENTO. Le “Funne” tornano il cinema e dopo lo straordinario successo di qualche settimana fa, apriranno la rassegna "Al cinema con Trentino Film Commission" che ha come obiettivo quello di far conoscere alcune delle produzioni in cui il territorio Trentino è protagonista.

 

L'appuntamento con le irresistibili ottantenni di Daone è per l'1 febbraio alle ore 21 in nove sale della provincia: al Centro Congressi Sala Piné Mille di Baselga di Piné, al Teatro del Centro Scolastico di Borgo, al Teatro San Pietro di Mezzolombardo, alla Sala della Comunità di Riva del Garda, al Teatro Rosmini di Rovereto, al Teatro Cinema Comunale di Tesero, al Teatro Comunale di Tione di Trento e al Cinema Astra di Trento. Sarà inoltre possibile assistere al documentario anche giovedì 2 febbraio al Cinema Teatro Dolomiti di Coredo – Predaia.

 

Accanto alle “Funne. Le ragazze che sognavano il mare” gli altri titoli scelti, fra film, documentari e cortometraggi, ci sono: "La prima neve", "La sedia della felicità", "La felicità è un sistema complesso", "Il turno di notte lo fanno le stelle", "Il colore dell'erba", "Loro chi?", "L'avamposto", "Depero. Rovereto, New York e altre storie" e "In fondo al bosco".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 11:55

Dopo le affermazioni di papa Francesco sulle famiglie omosessuali, il mondo cattolico si interroga, tra gli attacchi dei più conservatori e le tante attestazioni di approvazione. Don Marcello Farina: "Parole bellissime. Come cristiani non abbiamo il diritto di imporre agli altri il nostro modo di vivere. La cosa che conta di più è il rispetto per le persone"

24 ottobre - 11:31

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 6.095 casi da inizio epidemia. Ci sono 102 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri e 31 quelli nelle strutture, mentre sono 12 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 32 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

24 ottobre - 12:29
L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 24 ottobre, lungo la strada statale 45bis della Gardesana. In azione la macchina dei soccorsi
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato