Contenuto sponsorizzato

"Naturalia", la mostra personale di Angelo Maisto ospitata nelle stanze del prestigioso Palazzo Conti Martini a Mezzocorona

In ambito del Settembre Rotaliano si è inaugurata oggi presso il Palazzo dei Conti Martini a Mezzocorona una personale dedicata al lavoro di Angelo Maisto, a cura di Cellar Contemporary, e Intitolata “Naturalia”: acquarelli e sculture che raccontano una natura invasa gentilmente da creature assemblate con oggetti quotidiani.

Pubblicato il - 02 settembre 2017 - 15:57

MEZZOCORONA. La mostra allestita presso il Palazzo Conti Martini di Rovereto, uno dei più antichi e meglio conservati della cittadina grazie all'accurato restauro, integra con estrema semplicità e con naturali assonanze il lavoro del pittore e scultore napoletano Angelo Maisto (Napoli 1977).


Il lavoro di questo artista è elegante, minuzioso, raffinato, rilassante e nasce dall'ammirazione per la grande tradizione dello “Stilleven”(natura morta) fiammingo. Gli acquarelli di Maisto integrano con estrema semplicità e precisione lo stile degli erbari del XIX secolo arricchiti dalla presenza estemporanea di figure che ritraggono le piccole sculture create da Maisto. Creature che prendono vita e sono nominate una ad una dal loro creatore con nomi latini, nel solco della tradizione tassonomia classica. Si possono così incontrare la Lepidoptera Maistri, la Coleoptera Maistri, i passer Maistri o il Tè-nente.


A prescindere da ogni considerazione estetica ridondante la bellezza di questa esposizione nasce dalla perfetta integrazione tra le stanze silenziose di questo palazzo, aristocratico sì ma mai altezzoso o ridondante, e un'arte che trasmette un senso di serenità profonda, ordine e pace diffusa.Un'occasione unica per conoscere un'artista originale e visitare un luogo magnifico normalmente chiuso al pubblico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'8 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 marzo - 06:26

La storia di un'anziana di Trento. In un primo momento è riuscita ad ottenere la vaccinazione a Borgo ma, in difficoltà nello spostarsi così lontano da casa, ha chiesto l'attivazione, tramite il medico di base, del Servizio della Cure Domiciliari. Simona Sforzin, direttrice alle Cure primarie dell'Azienda sanitaria spiega: ''A Trento la lista di attesa è di circa 200 persone, per la somministrazione di 10 vaccini servono circa 6 ore''

08 marzo - 20:02

Sono 247  le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 44 in alta intensità. Oggi 4 decessi. Sono 37 i Comuni con almeno un caso di positività

08 marzo - 19:49

Parlano i legali del giovane che spiegano come dal ritrovamento del corpo della madre abbia cominciato a collaborare e ora ''l'indagato si aggrappa a un sentimento di pentimento disperato, che non chiede né ha aspettative di ricevere pietà dalle vittime''. La procura della Repubblica conferma che proseguono le ricerche del corpo del padre Peter e che si procederà ''all'incidente probatorio, finalizzata all'accertamento della capacità di intendere e di volere dell'indagato al momento del fatto''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato