Contenuto sponsorizzato

Tornano 'I suoni delle Dolomiti', il festival della musica e della natura. Ecco quando e quali artisti suoneranno

Dopo un anno di stop forzato, “I suoni delle Dolomiti” tornano pronti ad incantare migliaia di appassionati di musica e di montagna. Sono 16 gli appuntamenti musicali in programma e numerosi gli artisti, anche internazionali, che faranno riecheggiare la loro musica tra le pareti e i prati delle nostre montagne

Foto di Visittrentino
Foto di Visittrentino
Di L.B. - 20 maggio 2021 - 09:51

TRENTO. Dopo un anno di stop forzato, “I suoni delle Dolomiti” tornano pronti ad incantare migliaia di appassionati di musica e di montagna. Ebbene sì, a partire dal 23 agosto 2021, tutti pronti con le proprie coperte da picnic e tanta voglia di raggiungere i luoghi più belli delle Dolomiti per vivere un’esperienza indimenticabile. Suoni ma anche colori, da quelli dell’alba a quelli del cielo azzurro di mezzogiorno che riflette sui prati verdi.

 

Questo sarà il 26esimo anno di vita del festival, che ogni anno cerca di dare il meglio si sé proponendo il top della musica internazionale con eventi attenti al rispetto dell’ambiente e capaci di mescolare arte e contatto con la natura. Musicisti e pubblico risalgono infatti a piedi i sentieri fino a conche e prati, radure, vette dove solitamente nel primo pomeriggio (ma anche alle prime luci dell'alba) la musica degli strumenti dialoga con il paesaggio circostante, gioca con l’eco, rende unico un giorno di sole, o insegue una folata di vento dispettoso.

 

L’edizione 2021 prende il via proprio da qui e promette un’estate diversa. Il calendario delle performance sonore, dopo un’anteprima a metà luglio, si sviluppa dal 23 agosto al 24 settembre esplorando una montagna poco nota ai più, in grado di regalare colori e panorami come in pochi altri momenti dell’anno e soprattutto colma di silenzi e attese.

 

Quest’anno le emozioni che il festival sarà in grado di suscitare rimarranno le stesse di sempre, ma con qualche novità in più. Una di queste riguarda il fatto che, sebbene i concerti rimarranno gratuiti, ora sarà necessario prenotare il proprio posto su quello che Visittrentino chiama il “green carpet”. Cliccando qui si possono trovare tutte le informazioni sulle nuove modalità di partecipazione agli eventi.

 

La première de “I suoni delle Dolomiti” sarà il 15 luglio a Passo Lavazè, nella verde Val di Fiemme, da secoli scrigno prezioso di legni utilizzati dai liutai. Ad aprire le danze saranno I Solisti Aquilani & Daniele Orlando. Al fianco dei giovani musicisti ci sarà Natalino Balasso.

 

Lunedì 23 agosto si entrerà nel vivo del programma de I Suoni delle Dolomiti con quello che è uno dei musicisti più noti a livello internazionale e il maggiore violinista in attività al mondo, Gidon Kremer con la Kremerata Baltica, compagine arricchita in questa occasione dalla presenza del bandoneonista Arne Glorvigen.

 

Gli altri nomi prestigiosi che saranno protagonisti nelle date successive sono Gidon Kremer, Kremerata Baltica Arne Glorvigen; Antje Weithaas; il Trio Gardel; Stefano Massini con Stefano Corsi; Enrico Fink; Gaetano Curreri e Paolo Fresu; la Riot Jazz Brass Band; Fabrizio Gifuni, il Quartetto Lyskamm con Sara Marzadori e Paolo Bonomini; Daniele Silvestri; Danilo Rossi con il New Gipsy Project; Gianluca Petrella e Riccardo Onori; Quartetto Van Kuijk; Danilo Rea, Giovanni Tommaso, Pietro Tonolo, Marcello Sirignano; Neri Marcorè, Mario Brunello, Gabriele Mirabassi, Domenico Mariorenzi e il Coro Sasso Rosso, I Virtuosi Italiani, Carlo Torlontano.

 

Cliccando qui è possibile vedere il programma completo con tutti i dettagli sulle esibizioni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 10:27
Le condizioni del centauro sono apparse subito molto gravi. I sanitari dell’equipe medica hanno tentato di rianimare il motociclista purtroppo [...]
Cronaca
25 luglio - 10:19
Il traffico stradale (sia in A22 che sulle provinciali e statali) e ferroviario è ripreso alle 9 di questa mattina, 25 luglio, dopo la fine delle [...]
Politica
25 luglio - 09:26
Svp, Lega e Forza Italia hanno votato votano per aumentarsi l’indennità, la rabbia del sindacato degli infermieri Nursing up: “Prima siamo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato