Contenuto sponsorizzato

Giovani imprenditori si diventa: al via i corsi di public speaking, e-business, e-commerce e social media

Si chiama Git Academy ed è il ciclo di incontri organizzato dal Gruppo giovani imprenditori del terziario di Trento. Paolo Zanolli: "Oggi la formazione dell’imprenditore e dei suo collaboratori è strumento indispensabile per la crescita personale e professionale sia dell’uomo che dell’impresa"

Di L.P. - 12 marzo 2018 - 13:48

TRENTO. Giovani imprenditori crescono, alla Git Academy: è questo l'obiettivo dichiarato dal Gruppo giovani imprenditori del terziario (Git) che ha "deciso di organizzare un ciclo di incontri formativi denominati, appunto Git Academy. Questi incontri - spiega Paolo Zanolli presidente di Confcommercio giovani Trentino - sono rivolti ad imprenditori under 40 e loro collaboratori, e sono divisi in tre step per un totale di 7 serate su temi quali public speaking, e-business, e-commerce e social media. Oggi la formazione dell’imprenditore e dei suo collaboratori è strumento indispensabile per la crescita personale e professionale sia dell’uomo che dell’impresa".

 

Nel corso del 2017 i Giovani Imprenditori di Confcommercio Trentino hanno svolto un tour territoriale denominato Git4You. Durante questi incontri il consiglio direttivo si è confrontato con i giovani imprenditori under 40 della provincia su temi come burocrazia, incentivi alle nuove iniziative imprenditoriali, criticità e necessità dell’imprenditore 3.0 e tante altre tematiche che intrecciavano business e territorio. E’ stato quindi somministrato un questionario nel quale è stato chiesto ai presenti se avevano usufruito della legge provinciale sugli incentivi alle imprese e aiuti alla nuova imprenditorialità (legge provinciale 6/99), fabbisogni e competenze specifiche della propria impresa e consigli/richieste per il Gruppo Giovani Imprenditori del Terziario (GIT) in modo da creare attività sempre più mirate, concrete e utili per gli associati.

 

Il 100% dei questionari ha riportato come fabbisogno specifico l’importanza della formazione ed è così che è nato Git Academy. Il primo percorso sarà dedicato al Public Speaking ed inizierà lunedì 19 marzo alle 20. Quattro serate focalizzate al parlare in pubblico, al comunicare in team, alla comunicazione interpersonale e al training di public speaking. I corsi sono rivolti ai giovani imprenditori del terziario (commercio, turismo, servizi, soci e non soci di Confcommercio Trentino) e ai loro collaboratori e si svolgeranno presso una delle sale corsi riservata per il Gruppo giovani del Terziario di Confcommercio Trentino alla Seac in Via Solteri 56, dalle 20 alle 22.30.

 

Per iscriversi è possibile contattare direttamente la segreteria Git via email all'indirizzo tony.marroni@unione.tn.it. Il costo di iscrizione è di 150 euro (75 euro per i soci) per il modulo Public Speaking, 80 euro (40 euro per i soci) per il modulo E-commerce & e-business, 100 euro (50 euro per i soci) per il solo appuntamento social media. È prevista una soglia di 20 partecipanti per il modulo di public speaking ed e-commerce. Social media non ha limiti di partecipanti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 luglio - 06:01

Il racconto della figlia: "La struttura permette solo un visitatore per volta ma mio papà, poverino, si sente sempre molto spaesato e nel poco tempo a disposizione fa fatica a tenere una vera conversazione. Sono stati insieme per 63 anni di matrimonio, mentre adesso il tempo si è ridotto a pochi momenti"

10 luglio - 11:05

A Molveno ritorna "Molvius", un'articolata iniziativa targata Impact Hub in collaborazione con Comune, Società incremento turistico Molveno, Molveno Holiday e Apt Dolomiti Paganella. Il mostro del lago tornerà ad illuminare le spiagge assieme a una ricca rassegna di spettacoli e proiezioni

10 luglio - 10:09

La decisione nelle scorse ore da parte del Governo. Il ministro Speranza: "Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. È per questo che abbiamo scelto la linea della massima prudenza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato