Contenuto sponsorizzato

Scuola, arriva un concorso per la stabilizzazione di 25 assistenti educatori

Procedura riservata a chi ha maturato almeno tre anni consecutivi di servizio. Le iscrizioni vanno fatte online dal 14 marzo al 15 aprile. Ecco tutte le informazioni

Pubblicato il - 08 marzo 2019 - 19:03

TRENTO. Una procedura riservata per la copertura di 25 posti a tempo indeterminato per la figura di assistente educatore categoria C nelle istituzioni scolastiche e formative trentine. L'ha approvata oggi la giunta provinciale.

 

La procedura, fanno sapere da Piazza Dante, "rientra nel piano di riduzione del precariato finalizzato a garantire maggiore stabilità e continuità al sistema scolastico trentino".

 

Al concorso possono aderire solo i candidati che, alla data di presentazione delle domande, avranno maturato almeno tre anni continuativi di servizio, con almeno 180 giorni di servizio all'anno, come assistenti educatori tra l'1 settembre 2010 e il 31 agosto 2018.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere compilate e presentate online a partire da giovedì 14 marzo alle 12. Ci sarà tempo un mese, fino alle 12 di lunedì 15 aprile. La procedura potrà essere portata a termine collegandosi al portale della scuola trentina nella sezione concorsi (qui).

 

L'accesso alla domanda online dovrà avvenire tramite la carta provinciale dei servizi (Cps) o Spid, il sistema pubblico d'identità digitale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 luglio - 12:58

Dopo la discussione social e la capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete e di risposte con affermazioni molto pesanti, il movimento femminile del Patt prende posizione. La Lega ribatte e il Pd solidarizza con le stelle alpine: "Basta con questo linguaggio offensivo e becero del carroccio. Non attaccano sul contesto, ma in base a quello che fa più presa sull'elettorato"

20 luglio - 06:01

La Pat in numerose occasioni ha ripetuto che l'orso è stato protagonista dell'80% delle predazioni totali da parte degli orsi e del 50% dei danni. Dati corretti ma che oggi (che siamo entrati in possesso dei Rapporti specifici che riguardano il plantigrado) possiamo tradurre in numeri: nel 2018, per esempio, ha ucciso 11 dei 13 bovini predati in totale da tutti i plantigradi a fronte di oltre 46.000 capi in provincia. Curiosità: il 26 settembre è stato investito da un furgone ma ha riportato pochissimi danni

20 luglio - 09:12

E' successo a porto San Nicolò. L'automobilista invece di entrare in un parcheggio ha sbagliato strada e si è trovato in ciclabile. Accortosi dell'errore ha fatto retromarcia 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato