Contenuto sponsorizzato

Equitalia: 5.761 domande per rottamazione, valore oltre oltre 150 milioni

Bolzano guida il quadro con 116,9 milioni, mentre Trento si ferma a 50,2 milioni di euro. Nell'ultima settimana record di richieste

Di Luca Andreazza - 15 aprile 2017 - 16:48

TRENTO. I contribuenti hanno presentato a Equitalia circa 780 mila domande di adesione, 502 mila delle quali, lavorate alla rottamazione delle cartelle relative al periodo 2010-2016 per un controvalore di oltre 8 miliardi. Un boom della rottamazione che interessa anche il Trentino Alto Adige per la quantità di istanze presentate alla società pubblica di riscossione e per il valore lordo pari a circa 167 milioni di euro.

 

Dal 4 novembre al 23 marzo sono state protocollate 5.761 istanze di adesione: gli uffici di Equitalia hanno lavorato 5.633 cartelle per un controvalore di circa 167,1 milioni di euro. Un dato destinato a crescere, quando saranno lavorate le restanti 128 richieste. Bolzano guida il quadro con 116,9 milioni, mentre Trento si ferma a 50,2 milioni di euro.

Abruzzo14.984
Basilicata9.470
Calabria29.011
Campania66.061
Emilia Romagna39.595
Friuli Venezia Giulia10.035
Lazio99.195
Liguria16.254
Lombardia84.744
Marche11.672
Molise3.927
Piemonte32.500
Puglia49.547
Sardegna23.203
Toscana48.050
Trentino Alto Adige5.761
Umbria12.361
Valle d'Aosta1.471
Veneto41.147

Il picco di adesioni è stato registrato dal 24 al 31 marzo, quando 1.595 trentini hanno presentato o inviato la richiesta di rottamazione che si traduce nella media di circa 199 al giorno per un totale complessivo di 7.356 domande. In questo caso Trento si trova in testa con 4.086 adesioni contro le 3.270 di Bolzano.

Dati aggiornati al 23 marzo 2017
ProvinceAdesioni presentateAdesioni
Lavorate
Adesioni lavorate
in milioni di euro
% sul totale
BOLZANO                                          2.5702.524116,969,94%
TRENTO                                           3.1913.10950,230,06%
TOTALE TRENTINO ALTO ADIGE5.7615.633167,1100,00%

 

Numero adesioni definizione agevolatadal 24 al 31 marzo 2017
Provinciaal 23 marzo 2017al 31 marzo 2017adesioniincremento %
TRENTO                                                                    3.191                     4.086                             895+ 28,05%
BOLZANO                                                                    2.570                     3.270                             700+ 27,24%
TOTALE TRENTINO ALTO ADIGE                         5.761                     7.356                         1.595+ 27,69%

Si tratta di un dato ancora parziale, relativo sono ai soli casi trattati e al lordo delle sanzioni, che andranno decurtate a seguito della rottamazione (facendo scendere l'incasso effettivo). Questa somma potrà subire una modifica dopo le verifiche sull'effettiva possibilità di definire tutti i debiti indicati dai contribuenti nelle loro istanze. 

Tipologia enteResiduo oggetto di richiesta adesione in milioni di euro%
Agenzia delle entrate5.775,5069,4%
Altro erario (dogane, ministeri, ecc)201,402,4%
Inps1.695,4020,4%
Inail78,500,9%
Comuni ed enti partecipati295,203,5%
Provincia ed enti partecipati7,800,1%
Regione ed enti partecipati142,601,7%
Camera di commercio22,500,3%
Consorzi10,900,1%
Ordini professionali,600%
Casse di previdenza78,100,9%
Altri enti13,000,2%
Totale8.321,30 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 May - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Cronaca
23 May - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 May - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato