Contenuto sponsorizzato

Con l'Icef tariffe agevolate per mense scolastiche e per l'iscrizione agli asili nido: Caf Acli a disposizione per il calcolo gratuito

Le altre principali agevolazioni che possono essere richieste con un indicatore Icef al di sotto di una specifica soglia sono l’Assegno Unico Provinciale, i buoni di servizio, l’assistenza odontoiatrica, la tariffa per il prolungamento dell’orario della scuola dell’infanzia, l’accesso all’edilizia pubblica (contributo sul canone di affitto o richiesta alloggio Itea), la Tariffa Servizio Muoversi

Di Spazio autogestito Acli - 19 luglio 2021 - 12:11

TRENTO. Ogni anno, a partire da luglio, è necessario aggiornare i dati dell’Icef - l’Indicatore della Condizione Economica Familiare - con i redditi e i patrimoni dell’anno precedente. Non è un obbligo ma piuttosto un’opportunità per chi intende richiedere le agevolazioni previste dalla Provincia di Trento. In questo specifico periodo dell’anno è importante ricordarsi della domanda che consente di ottenere una tariffa ridotta sulla mensa scolastica delle scuole materne, elementari, medie e superiori, o sull’iscrizione ad asili nido/Tagesmutter convenzionati con i Comuni.

 

Per quanto riguarda la mensa scolastica, se in possesso di un indicatore Icef adeguato, la tariffa può essere ridotta fino a 2 euro a pasto o a un importo anche minore nel caso si avessero più figli. La riduzione è valida per l’intero anno scolastico e non è retroattiva: si applica, cioè, dal momento in cui si presenta la domanda di accesso all’agevolazione. Nel caso di figli frequentanti la scuola materna, invece, la riduzione si applica a partire dal primo giorno del mese in cui viene presentata la Domanda Unica.

 

Discorso diverso, invece, per il trasporto scolastico: quest’anno non sarà necessario calcolare l’Icef per ottenere una tariffa agevolata poiché la Giunta provinciale ha definito una tariffa unica di libera circolazione di 20 euro, valida per tutti gli studenti.

 

CAF ACLI è a disposizione per il calcolo gratuito dell’Icef e per la trasmissione delle domande collegate. Prenota un appuntamento al numero 0461 277277, online su mycaf.it oppure all’indirizzo mail caf@aclitrentine.it

 

Le altre principali agevolazioni che possono essere richieste con un indicatore Icef al di sotto di una specifica soglia sono l’Assegno Unico Provinciale, i buoni di servizio, l’assistenza odontoiatrica, la tariffa per il prolungamento dell’orario della scuola dell’infanzia, l’accesso all’edilizia pubblica (contributo sul canone di affitto o richiesta alloggio Itea), la Tariffa Servizio Muoversi. Maggiori informazioni a questo link.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 20:26
Trovati 17 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 49 guarigioni. Sono 22 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
25 settembre - 20:08
Manifestazione "No Green pass" per le vie del centro di Trento. Tra i soliti slogan, una variazione sul tema è la tappa sotto la redazione de [...]
Cronaca
25 settembre - 19:44
L'escursionista aveva raggiunto la cima della montagna, a circa 3.000 metri d'altitudine, insieme ad un amico: mentre rientravano lungo la cresta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato