Contenuto sponsorizzato

Dal ''Km delle Meraviglie'' alla nuova dimensione per il commercio cittadino, Rovereto pronta a ripartire

Siglato il rinnovo Protocollo di Rigenerazione Urbana di Rovereto tra il sindaco, Francesco Valduga e il presidente dell’Unione commercio turismo Marco Fontanari. Ora dalla programmazione dovranno finalmente nascere i progetti veri e propri. Bertolini: ''Il modo di concepire il commercio oggi è cambiato. Occorre valorizzare e dare vita non solo al centro storico ma anche alle zone della città meno frequentate''

Di Filippo Schwachtje - 07 marzo 2021 - 19:31

ROVERETO. Rigenerazione Urbana compie quattro anni: rinnovato a Rovereto il protocollo per il rilancio della città, il sindaco Valduga dichiara “si tratta di un progetto che si è sviluppato ben prima del Covid, ma che oggi risulta più attuale che mai”. L’iniziativa – nata ancora nel 2017 su impulso dell'Associazione nazionale comuni italiani e Confcommercio, ma che ha coinvolto fin da subito anche il comune – ha visto Rovereto fare da apripista a livello regionale, per portare avanti un percorso fatto di ascolto ed incontro fra i diversi attori che animano la Città della quercia.

 

Dal confronto e dalla programmazione ora dovranno finalmente nascere i progetti veri e propri, in una nuova fase che s’inserisce nel complicato panorama odierno, determinato dall’emergenza sanitaria. “Si tratta di un progetto che crea comunità – ha dichiarato il sindaco Valduga – oggi ancora più attuale. Abbiamo lavorato per una città che guarda al futuro e vogliamo che abbia gli strumenti per essere competitiva negli anni che verranno”. Sarà quindi la ripartenza dopo la pandemia il tema centrale su cui si innesteranno le varie progettualità legate al futuro del protocollo. “Rovereto si sta preparando a ripartire – ha infatti ribadito il sindaco – con i progetti concreti e realizzabili messi in campo possiamo dare una svolta”.

 

Valduga ha citato a proposito le sinergie create dal Laboratorio di rigenerazione urbana, in grado di “creare nuove opportunità per i cittadini”. “Rovereto è stata la prima città in Trentino-Alto Adige a mettersi in gioco e a portare avanti questa iniziativa – ha poi ricordato il presidente dell’Unione commercio Marco Fontanari – e ora è presa a modello in tutto il territorio, anche a livello nazionale”. Il presidente dell’Unione ha poi messo l'accento sull'importanza del “dialogo costruttivo” fra le diverse parti che il protocollo è stato in grado di creare. “Tutti si sono messi a disposizione – ha detto Fontanari – per contribuire a costruire un humus fertile per nuove idee”.

 

Tema fondamentale su cui lavorare quello del commercio cittadino, particolarmente colpito nell'ultimo anno dalle misure anti-contagio. “Il modo di concepire il commercio oggi è cambiato – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive ed ai centri storici Giuseppe Bertolini – occorre valorizzare e dare vita non solo al centro storico ma anche alle zone della città meno frequentate”. Si è concentrato invece sul mondo dell'e-commerce il responsabile dell’Unione commercio della Vallagarina Gianpiero Lui, che propone “un portale dedicato alla promozione locale di questa attività”.

 

Tra le altre iniziative individuate, ha ribadito Lui “è stata suggerita una suddivisione della città in distretti con un piano di interventi mirati, la creazione del ‘Km delle meraviglie”, che colleghi il Mart a Santa Maria, ed il ripensamento di alcuni percorsi della città”. I primi progetti concreti, assicura la dirigente Marisa Prezzi, che negli ultimi anni si è occupata sempre con particolare attenzione degli sviluppi del protocollo “partiranno già nel corso dei prossimi mesi, in un percorso nato ‘bottom up’ e non calato dall’alto”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
21 aprile - 12:49
La ministra per gli Affari Regionali contro il green-pass altoatesino: “Proprio perché non amo impugnare gli atti delle Regioni ho fatto [...]
Cronaca
21 aprile - 11:57
A Bolzano nessun decesso registrato nelle ultime 24 ore, i molecolari che sono risultati positivi al coronavirus sono stati 90, mentre i tamponi [...]
Cronaca
20 aprile - 21:47
Sono 1.278 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 17 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 145 guarigioni dal [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato