Contenuto sponsorizzato

Dal Napoli in val di Sole alla Fiorentina in val di Fassa, 5 squadre di A e altrettante di B in Trentino per il ritiro pre-campionato: ''Garanzia di servizi e ospitalità d'eccellenza''

Le squadre e le località organizzano diversi momenti di incontro, come gli allenamenti, le amichevoli, le serate con i tifosi. L'amministratore delegato di Trentino Marketing, Maurizio Rossini: "Le società conoscono ormai le nostre potenzialità e l'eccellenza di servizi e ospitalità"

Di Luca Andreazza - 15 giugno 2022 - 21:05

TRENTO. Cinque squadre di serie A, altrettante cadette e una formazione di C. Questa la geografia del Trentino per quanto riguarda i ritiri calcistici sul territorio (Qui la pagina aggiornata di Trentino Marketing). 

 

"Le società conoscono ormai le nostre potenzialità e l'eccellenza di servizi e ospitalità", commenta Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino Marketing. "I territori hanno poi predisposto le attività di comunicazione e promozione per coinvolgere i tifosi, le famiglie e i più piccoli. Il ritiro è un momento particolare anche perché i campioni sono più disponibili". 

 

Un campionato di massima serie italiana che scatta in anticipo per l'esigenza di far spazio ai Mondiali in Qatar, assente l'Italia eliminata ai playoff dalla Macedonia. "Questo è un elemento di novità. Le dirigenze - dice Rossini - accelerano la campagna acquisti per permettere ai tecnici di avere la rosa definita già per i ritiri e quindi si aumenta la possibilità di avere i campioni delle varie squadre già in Trentino, senza ritardi". La pianificazione è fatta, difficile ma non si esclude qualche accordo last minute.

 

Non solo ritiri calcistici, la strategia di Trentino Marketing si è diversificata negli ultimi anni con il territorio diventato punto di riferimento per le Federazioni e per le nazionali, in particolare di volley e basket (Qui articolo). 

 

Capitolo serie A. Il Napoli a Dimaro (8-19 luglio, poi in agosto a Castel di Sangro), la Fiorentina a Moena in val di Fassa (10-24 luglio) e l'Hellas Verona a Primiero San Martino di Castrozza (3-17 luglio). E poi il Bologna a Pinzolo (6-17 luglio) e la Cremonese a Dimaro (21-31 luglio).

 

Capitolo serie B. Il Parma si divide tra Peio (6-16 luglio) e Pinzolo (19-30 luglio) e il Lecce sbarca a Folgaria (1-15 luglio), mentre per la Spal è sfumato di almeno un anno la volontà di volare negli Stati Uniti e quindi è attesa a Mezzana (11-24 luglio). Si aggiungo alla pattuglia Cittadella a Lavarone (24 luglio-6 agosto) e Brescia a Ronzone in val di Non (2-16 luglio). Diverse le compagini di terza serie. A Storo in scena il Mantova, squadra di serie C (18-30 luglio).

 

Si ritorna in serie A, ecco la Sampdoria a Ponte di Legno, La Spezia a Santa Cristina Valgardena e il Sassuolo a Vipiteno. La Lazio invece ha confermato Auronzo di Cadore

 

Le altre big? Il Milan a Klagenfurt in Austria, mentre l'Inter si prepara ad Appiano Gentile e prevede alcune amichevoli all'estero. Tournée negli States per la Juventus. La Roma inizia a Trigoria e poi vola in Portogallo (Algarve).

 

Location austriaca per Salernitana (Mils prima di rientrare a Rivisondoli), Udinese (Lienz) e Torino (Waidring). Restano in casa Empoli e Monza. L'Atalanta inizia a Zigonia e poi sposta a Clusone.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 30 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 luglio - 20:29
Dal 2015 a marzo 2022 il Rifugio Bindesi è stato gestito da Fabio Bortolotti, Ilaria Valenti e Federico Weber. Al loro posto ora [...]
Politica
01 luglio - 20:02
Oggi la Civica di Mattia Gottardi e Vanessa Masè ha presentato l'entrata nel partito dell'ex presidente della Cooperazione, Marina Mattarei. Sul [...]
Cronaca
01 luglio - 18:28
L'allarme è scattato nel pomeriggio di oggi poco prima delle 16. Il giovane, dicono i vigili del fuoco di Riva del Garda intervenuti sul posto, si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato