Contenuto sponsorizzato

Ritorna il bando di CallHub per dare spazio alle idee dei professionisti under 35: "Il progetto è riuscito a creare una rete di giovani"

Aperto il bando CallHub, il contest dello spazio di co-working ClHub promosso dalla Banca per il Trentino - Alto Adige e Impact Hub Trentino che invita giovani professionisti under 35 a candidare la loro attività professionale. I cinque progetti selezionati avranno accesso al nuovissimo spazio di palazzo Benvenuti e riceveranno una formazione gratuita

Pubblicato il - 09 aprile 2024 - 11:08

TRENTO. Ritorna il bando CallHub 2.0, occasione perfetta per tutti i giovani professionisti Under 35 del Trentino per mettersi in gioco. Il progetto vuole sostenere le neo e aspiranti Partite Iva in fase ancora di avviamento, offrendo loro un premio suddiviso in ben tre categorie.

 

"A quasi un anno dal lancio del primo bando possiamo dirlo: buona la prima. CallHub è riuscito a creare una rete di giovani professionisti dove prima non c’era", commenta Gianmarco Pallaoro, co-working manager dello spazio di ClHub. "Semplici caffè o scambi di opinioni si sono trasformati in aperitivi di lavoro e progetti condivisi che guardano al futuro. Tra le vincitrici e i vincitori del bando scorre l’energia giusta per cambiare le cose e ognuno di loro è riuscito a trasmettere qualcosa all’altro, sia da un punto di vista personale che professionale".

 

I vincitori e le vincitrici avranno infatti accesso allo spazio di coworking ClHub di palazzo Benvenuti, dove per un periodo di ben sette mesi potranno usufruire gratuitamente di una scrivania per svolgere il loro lavoro quotidiano in un ambiente dinamico e stimolante nel pieno del centro storico di Trento.

 

Oltre a questo, i progetti imprenditoriali individuati avranno la possibilità di ricevere ben sei formazione gratuiti su temi legati al fare impresa, imparando tecniche e competenze fondamentali da formatori professionisti. A chiudere il cerchio, l’ultimo premio riservato ai vincitori del bando CallHub 2.0 sta nella possibilità di essere accompagnati in un percorso di crescita e di entrare a far parte della giovane community di professionisti che, quotidianamente, vivono lo spazio di co-working di Palazzo Benvenuti. Quest’ultimo, anche se apparentemente intangibile, si è rivelato la vera e propria essenza del bando CallHub, come spiega il community manager e tutor del progetto Gianmarco Pallaoro.

 

I requisiti per partecipare sono pochissimi. E' sufficiente avere meno di 35 anni e soddisfare almeno uno dei seguenti criteri: avere aperto una P. Iva da massimo di tre anni; essere attualmente lavoratori inquadrati con contratti di prestazione occasionale; essere in procinto di intraprendere uno dei due percorsi sopra indicati.

 

Oltre a questo, per candidarsi è necessario essere residenti o attivi nel territorio di pertinenza della Banca per il Trentino - Alto Adige, Bank für Trentino - Südtirol credito cooperativo Italiano. E' possibile candidare il progetto fino al 30 aprile (Qui per info).

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 17:33
I centri vaccinali di Arco, Mezzolombardo, Pergine Valsugana e Trento sono rimasti aperti per l'intera mattinata e sono stati moltissimi i [...]
Cronaca
18 maggio - 16:26
Sistemato in una cella singola, per due giorni resterà a Roma, mentre ad inizio settimana sarà trasferito in Veneto. In un primo momento si era [...]
Cronaca
18 maggio - 17:20
E' successo nelle scorse ore nel Bellunese, fortunatamente non ci sono state persone coinvolte. Sul posto è intervenuta la squadra dei vigili [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato